ultimo aggiornamento: 12/03 18.00
HOME PAGE
SUPERBOMBER
ANTEPRIMA
tuttovolley
01-02 - 02-03
03-04 - 04-05
2005-06



09/03 CF/B 21.00 San Damaso Pfb San Damaso Bema Re
1-3
09/03 DM/A 21.00 Sassuolo San Giorgio Sassuolo Oasi Noceto
3-0
09/03 DM/A 21.00 Ongina Canottieri Ongina Iride
3-0
09/03 DF/B 21.00 Modena Caffè Roberta Torrazzo Avis Argelato
3-1
09/03 DF/A 21.00 Sassuolo Idea Volley Sassuolo Synclean Cadeo
3-0
09/03 DF/B 21.00 Carpi Gsm Mondial Carpi Pol. Monte San Pietro
1-3
09/03 DM/B 21.10 Castelfranco Progetto Volley Sogea Fe
0-3
09/03 DM/B 21.30 Maranello Pol. Maranello Vncek Carpi
1-3

09/03

DM/B 21.30 Bologna Laghetti del Rosario Corticella Pol. 4 Ville
0-3
10/03 B1M/A 17.00 Correggio Poliespanse Malz Correggio Nuncas Chieri
3-0

10/03

CM/B 17.00 Corlo Point Break Corlo Anonima Bitumi Welcome
3-2
10/03 DM/B 17.00 Modena VillAmendola SdP Anderlini
3-0
10/03 B2M/D 17.30 Conselice Foris Index Conselice Iride Volley
3-2
10/03 B2M/D 17.30 Modena Eurotecnica Robur Angelo Costa
2-3
10/03 CM/A 17.30 Podenzano Sant'Agostino Linea Scandiano
3-0
10/03 DM/B 17.30 Cavezzo R&G Bulgarelli Ferrari&Cigarini Colombaro
3-1
10/03 DF/B 17.30 Modena SdP Anderlini Audiomedical San Felice
3-2
10/03 B2M/D 18.00 San Prospero Lamp San Prospero Invicta Grosseto
3-0
10/03 B2M/B 18.00 Remedello Remedello Bs Nickel&Dime Carpi
0-3
10/03 B2F/B 18.00 Montale Emec Montale Bianchidino Pescia
3-0
10/03 B2F/B 18.00 Firenze Cpf Firenze Vemac Vignola
3-0
10/03 CM/A 18.00 Modena Fanton Modena Est Sca Fiorenzuola
1-3
10/03 CM/B 18.00 Rubiera Herberia Rubiera Aqua San Martino
3-1
10/03 CF/A 18.00 Reggio Emilia Prospecta Re Maxicolor Fiap Villa d'Oro
1-3
10/03 CF/B 18.00 Castelfranco Bbs Castelfranco Bandini Scandiano
3-0
10/03 CF/A 18.00 Sorbolo Its Sorbolo SdP Anderlini&Sassuolo
1-3
10/03 DF/B 18.00 Trebbo di Reno Carpanelli Trebbo La Litografica San Marino
1-3
10/03 B2M/B 18.15 Mirandola Stadium Mirandola Vip Cars Nuvolera
2-3
10/03 CF/B 18.30 Nonantola Agidi Nonantola Audax Casinalbo
3-0
10/03 CM/B 20.00 Castelfranco Bbs Castelfranco Mister Clean Bo
3-0
10/03 DF/C 20.00 Modena Amendola Pol. Emilia Bo
3-0
10/03 B2F/B 20.30 Cerea Isuzu Cerea Ricambi Galardi Carpi
2-3
10/03 CM/B 20.30 San Felice Strada Facendo San Felice Ofg Dalmine Vignola
2-3
10/03 DM/B 20.30 Bologna Savena Volley Galardi Club Giardino
1-3
10/03 CM/B 20.45 Crevalcore Tiesse Crevalcore U.M. Il Torrazzo
1-3
10/03 B1M/B 21.00 Vicenza Palladiogroup.it National Transports Villa d'Oro
1-3
10/03 B2M/B 21.00 Monza We@Bank Monza Vvf Marconi Re
3-1
10/03 B2M/D 21.00 Prato Imep Prato Audax Casinalbo
1-3
10/03 B2F/B 21.00 Busnago Vamp-Tech Busnago Piacentini Volley Modena
3-1
10/03 CM/A 21.00 Cavriago Conad Le Querce Carnaby
3-1
10/03 CF/B 21.00 Mirandola Cls Stadium Mirandola Truzzi Poggiorusco
3-1
10/03 CF/B 21.00 Massa Finalese Entrà Finale Emilia Mirage Pavullo
3-0
10/03 DM/A 21.00 Reggio Emilia Tecnocilindri Re Bedini Soliera
3-2
10/03 DF/B 21.00 San Martino Cormo San Martino Pol. Maranello
3-0
10/03 DF/C 21.00 San Giovanni in P Calanca Cesare Coop Legno Castelvetro
0-3
10/03 DF/A 21.00 Castelnovo Serenissima Cir New Links Volley Modena

2-3

11/03 DF/B 17.00 Crevalcore Vis Crevalcore Litographic Corlo
3-1
14/03 CM/B 21.30 Pozza Smaltochimica Pozza Onda Blu Paolo Poggi  

vai al calendario completo
Volley Forlì
47
Norway Deda Zinella Bo
45
Anaune Clès
40
Lae Electronic Oderzo Tv
40
Gattelli Lugo
36
4 Torri Ferrara
35
Blue City Tn
34
Sisley Treviso
28
Avesani Quaderni Vr
28
Dolciaria Rovelli Morciano
20
POL. VILLA D'ORO
15
Palladiogoup.it Vicenza
13
Cementeria Monselice
9
Venpa Cib Padova
9
19° GIORNATA - 10/03
Quaderni Vr Monselice Pd
3-1
Gattelli Lugo Forlì
1-3
Anaune Clès Blue City Tn
3-2
Vicenza VILLA D'ORO
1-3
Venpa Padova Zinella Bo
0-3
Oderzo Tv Rovelli Morciano
3-1
Ferrara Sisley Tv
3-1
20° GIORNATA - 17/03
Sisley Tv Quaderni Vr  
Monselice Pd Gattelli Lugo  
Forlì Anaune Clès  
Zinella Bo Vicenza  
VILLA D'ORO Venpa Padova  
Blue City Tn Oderzo Tv  
Rovelli Morciano Ferrara  

NATIONAL TRANSPORTS VILLA D'ORO (11/03) - La Villa getta il cuore oltre la sfortuna e porta a casa 3 punti da Vincenza. L'infermeria parlava chiaro: Trebbi operato agli occhi ha toccato palla per la prima volta (dopo lo stop di 14 giorni) nell'allenamento pre-partita delle ore 14. Sangiorgio rivisto in palestra giovedì dopo la distorsione alla caviglia patita contro Lugo e tanti giorni di bagher contro il muro. Malavolta fermo da 40 giorni con appena 2 allenamenti sulle gambe. Ugolini a mezzo servizio per una contrattura al quadricipite femorale patita nell'allenamento di giovedì. Bergianti rientrante dall'influenza che l'ha tenuto lontano una settimana dalla palestra. E pure Guerzoni sotto antibiotico per un ascesso. Dei 'titolari' sani e rodati non rimaneva che il solo Bozzoli. Mister Barozzi schiera quindi Vaccari opposto a Guerzoni, sceglie Armaroli in diagonale con Ugolini, Bozzoli e Papotti al centro, Bergianti libero. Fangareggi (il cui padre ha militato nelle fila villadoriane) ha la formazione al completo e può contare su Michetti al palleggio, Renzi opposto, Andreotti e Cavalieri di banda, Greggio e Tirozzi al centro, Toschi libero. Si parte e la squadra di casa infila il primo break (5-1), grazie ad una battuta tirata all'estremo (alla fine saranno 11 gli aces ma ben 19 gli errori al servizio), e la Villa che fatica a costruire gioco. Sul 9-14 migliorano le cose in casa rossonera, che riesce a toccare a muro e ricostruire con maggiore facilità, mentre Vicenza inizia una serie di errori che permette ai modenesi di mettere fuori la testa sul 21-20, per poi chiudere 25-23, grazie ad un Vaccari in formato trascinatore ed un Bozzoli infermabile in primo tempo. Inizia il secondo set e sul 2-1 Ugolini si stira. Barozzi butta nella mischia Sangiorgio, nonostante una caviglia ancora traballante, e il martello villadoriano estrae dal cappello numeri che solo lui ha: solido in ricezione, devastante in prima linea. Nonostante Sangiorgio, è Vicenza che comunque a metà mette a segno un piccolo break, impattato sul 21-21, prima di rivedere i veneti avanti 24-22. Cambio palla, break, parità, ma ai vantaggi è la squadra di casa ad avere la meglio, grazie ad un Cavaliere devastante in battuta. Nel terzo parziale parte Malavolta al posto di Papotti, set giocato punto a punto, fino al 21-20 Modena, quando un parziale di 4 punti permette agli ospiti di portarsi avanti 2-1. Vicenza sembra quindi crollare psicologicamente, anche in virtù dei troppi errori commessi in fase di attacco. Ma Cavaliere non ci sta e inventa una serie di battute al fulmicotone che nel quarto set porta avanti i biancorossi 4-1. Ma è proprio Cavaliere ad essere richiamato per la troppa esultanza, e dopo una sosta di qualche minuto butta in rete la battuta successiva dando il via ad una bagarre in campo e sugli spalti che esalta le doti di coglionaggine modenesi, e, nonostante il set si giochi punto a punto, è proprio nei momenti decisivi che Modena sfrutta le debolezze psicologiche avversarie, e sarà il giallo assegnato a Greggio sul 18-23 a chiudere di fatto la partita. Come detto, tra le fila rossonera grandi prestazione di Vaccari, Bozzoli e Guerzoni. Molto bene la fase cambio-palla e notevoli passi in avanti in ricezione. Ora ci attende Padova, che all'andata ci rifilò un secco 3-0, prima partita della serie di 8 sconfitte consecutive
TABELLINO: VICENZA - VILLA D'ORO 1-3 (23-25 28-26 20-25 21-25)
Vicenza: Renzi 9, Michetti 1, Cavaliere 22, Andreotti 12, Greggio 10, Tirozzi 8, Toschi lib, Bellini 7, Pranovi M 2, Alurencao, Baghin ne, Pranovi M ne. All. Fangareggi
Villa d'Oro: Vaccari 17, Guerzoni 1, Ugolini 6, Armaroli 4, Bozzoli 13, Papotti 1, Bergianti lib, Sangiorgio 12, Malavolta 2, Da Como ne, Giusti, Trebbi 1. All. Barozzi
Note. Vicenza: ace 11, bs 19, muti 6. Villa d'Oro: ace 2, bs 9, muri 4. Durata set: 25', 31', 23', 28'. Carta giaaala a Greggio sul punteggii di 18-23 4° set


La Palladiogroup.it Vicenza spreca l’occasione per accorciare le distanze da Morciano e allungare sulla Villa D’Oro: i modenesi espugnano in quattro set il PalaCia e sorpassano i biancorossi in classifica. Si sapeva che sarebbe stata una partita dura, in quanto le due formazioni sono le sole che possono ancora sperare nella salvezza, ma più che sul campo è stata una gara difficile sul piano psicologico: troppo nervosismo a causa di un arbitraggio che spesso ha condizionato l’esito dell’incontro. Non basta una buona prestazione di Cavaliere e l’ottima gara in seconda linea di Toschi. La Palladiogroup.it perde una posizione nella lotta per la salvezza, ma mancano ancora sette partite alla fine del campionato.
La Palladiogroup.it scende in campo con la consueta formazione che vede Michetti in regia, Renzi opposto, capitan Cavaliere e Andreotti in banda, Greggio e Tirozzi al centro, con Toschi libero.
Vicenza parte determinata giocando bene in tutti i fondamentali e portandosi alla prima sospensione tecnica con un ace di Andreotti che vale il +4. Qualche distrazione dei biancorossi permette a Modena di recuperare due lunghezze, ma i ragazzi di Fangareggi ritornano subito con la testa in partita e si portano sul 14-9, prima di un nuovo giro a vuoto che riavvicina nuovamente gli emiliani. Sul 19-18 entra Bellini per Renzi e va immediatamente a segno. Modena impatta sul 20-20 e poi sfrutta una ricezione lunga di Andreotti per portarsi per la prima volta avanti; qualche scambio e i biancorossi sono sotto di due lunghezze, svantaggio che non riusciranno a recuperare: 23-25.
Nel secondo parziale la Palladiogroup.it si trova immediatamente ad inseguire; un ace di Andreotti pareggia i conti e la replica di Michetti porta i vicentini sul 7-6, ma sono comunque gli ospiti ad essere in vantaggio al time out tecnico. Al posto di Andreotti, sofferente in ricezione, entra Michele Pranovi. Altro ace, questa volta di Renzi e Vicenza si porta sul +2 (12-10), vantaggio mantenuto fino al rientro in campo dopo la sospensione tecnica, quando un attacco out degli avversari e un ace di Cavaliere portano Vicenza a +4. Un black out tra le fila biancorosse permette a Modena di firmare un break di 0-4 e riportarsi in parità. Fangareggi manda in campo Lourencao al posto di Michetti. Il muro dei vicentini non riesce a prendere il tempo agli avversari, che rimettono così la testa avanti; Vicenza spreca in due occasioni l’opportunità di riportarsi in vantaggio e gli emiliani sono i primi ad arrivare a quota 24. Cavaliere annulla due palle set e trova poi l’ace del 26-25; ci penserà un errore di Modena a chiudere il set: 28-26.
Fangareggi conferma in campo la formazione che ha chiuso il set e Vicenza e Vicenza inizia con il piede giusto, nonostante un po’ di tensione. Dopo il time out dell’8-6, però, Modena si riporta in parità e la partita prosegue all’insegna dell’equilibrio, con Lourencao che sul 12-11 con il primo muro di Lourencao, il primo della gara. Sul 15-15 entra in campo Andreotti per Michele Pranovi. Due errori consecutivi di Renzi condannano la Palladiogroup.it al -3; entra Bellini, che diventa il trascinatore negli scambi successivi, ma nonostante ciò i biancorossi non riescono a diminuire lo svantaggio. Un errore di Greggio e uno di Bellini pongono fine ad ogni speranza di rimonta: 20-25.
Per il quarto set torna in campo Renzi e Cavaliere trova tre ace consecutivi, che non bastano però per scrollarsi di dosso gli avversari. Fangareggi rimanda subito in campo Bellini e i biancorossi riescono a mantenere un punticino di vantaggio. Bellini e Cavaliere suonano la carica e portano la Palladiogroup.it a +3, ma arrivano alcuni errori che ribaltano la situazione; alla seconda sospensione tecnica Vicenza è comunque avanti. Modena è determinata più che mai e si porta nuovamente in vantaggio. Un attacco di Cavaliere si ferma sul nastro, il muro continua a non funzionare e la difesa non è reattiva quanto dovrebbe. Nella fase conclusiva del set arriva anche un cartellino giallo per Greggio, reo di aver protestato dopo un clamoroso errore arbitrale, una palla dentro giudicata invece out dalla coppia Fiabane-Catalano. La svista fa volare Modena, mentre Vicenza, nonostante una buona reazione sul finale, cade nella fossa: 21-25.
La sconfitta non toglie comunque le speranze di salvezza alla Palladiogroup.it, come testimoniano le parole a fine gara di Fangareggi: “Questa era una partita importante, giocavamo con una squadra del nostro livello ma non siamo riusciti a smuovere la classifica. Il rammarico è quello di aver commesso troppi errori ed avere in questo modo favorito il gioco avversario. Abbiamo perso non per dei demeriti tecnici, ma perchè abbiamo giocato troppo contratti, timorosi ed abbottonati. Adesso incontriamo delle formazioni che sulla carta sono più forti, ma non ci spaventa nessuno: non ci sono partite facili o difficili, ci sono solo punti da fare.“
(fonte: http://www.vicenzavolley.it)

(09/03) - Va lentamente migliorando la situazione di emergenza protagonista di questi ultimi due mesi. Nell'amichevole di mercoledì sera contro Cles (vinta per 3-1) si sono rivisti in campo Bergianti e Guerzoni (pienamente recuperati dai rispettivi malanni che li hanno fermati la settimana scorsa) e Malavolta (che muove i primi passi in campo dopo i 40 giorni di stop). Ancora un punto interrogativo sulle condizioni di Trebbi e Sangiorgio, ma entrambi prenderanno parte all'allenamento di rifinitura di sabato pomeriggio. Formazione quindi in alto mare per Mister Barozzi che solo all'ultimo potrà capire chi avrà realmente a disposizione. Vicenza avrà invece l'intero organico a disposizione e dovrebbe presentare Renzi opposto a Michetti, Cavalieri e Andreotti di banda, Greggio e Tirozzi al centro, Toschi libero

(09/03) - LA PALLADIOGROUP.IT OSPITA IL VILLA D’ORO NELLO SCONTRO-SALVEZZA
Domani alle 21 al PalaCia va in scena una partita fondamentale per i ragazzi di Fangareggi
I biancorossi rivolgono il loro appello al pubblico: venite a sostenerci nella partita contro Modena
Ritorna il campionato di B1 dopo la sosta per Volley Land, e la Palladiogroup.it Vicenza è chiamata all’incontro forse più importante della stagione contro la Polisportiva Villa D’Oro Modena, che in classifica è terzultima a una lunghezza dai ragazzi di Mario Fangareggi. Mancano ancora otto giornate al termine del girone di ritorno, e con 24 punti in palio non ha senso parlare di ultima spiaggia; ma una vittoria domani sera al PalaCia contro gli emiliani darebbe innegabilmente una bella spinta ai biancorossi, che potrebbero ridurre il gap dal Morciano impegnato ad Oderzo. Non sarà comunque una partita facile, perché fra le ultime quattro squadre Modena e Vicenza sembrano le uniche ancora in grado di lottare per la salvezza.
La Villa D’Oro può essere considerata una nobile decaduta della pallavolo italiana; fondata nei primi anni Cinquanta, tra il 1955 e il 1963 ha conquistato tre scudetti e quattro secondi posti, nell’epoca in cui il campionato di serie A maschile se lo giocavano tre squadre della città della Ghirlandina: Minelli Modena, Avia Pervia e Ciam Villa D’Oro. Nelle sua fila ha militato tra l’altro Mauro Fangareggi, padre del tecnico biancorosso Mario e vero e proprio mito dello sport modenese, con quattro scudetti e 43 presenze in Nazionale nel suo personale palmarès.
Per nulla suggestionato dalla combinazione, l’allenatore della Palladiogroup.it Vicenza traccia un’analisi della partita di domani sera: “Abbiamo avuto tutto il tempo per recuperare le energie nervose, anche se c’è da dire che queste pause tolgono un po’ il ritmo partita. Dobbiamo recuperarlo al più presto, in ogni caso è un problema che vale anche per loro. La Villa D’Oro è un avversario alla nostra portata: se anche loro non hanno moltissimi punti in classifica significa che qualche problema c’è. Non ha dei punti di forza eclatanti, ma gioca bene di squadra e non è una formazione arrendevole, come ha dimostrato negli scontri con le big. Sarà importante per noi interpretare bene la partita e saper imporre il nostro gioco”.
Non dovrebbero essere sconvolgimenti nel sestetto della Palladiogroup.it Vicenza, che arriva da tre partite in cui ha sempre mosso la classifica. Fangareggi dovrebbe far partire Michetti in regia opposto a Renzi, Cavaliere e Andreotti in banda, Greggio e Tirozzi al centro, con Toschi libero, ma tutti i biancorossi sono pronti in caso di necessità. Tra i modenesi invece è incerta la presenza dello schiacciatore Sangiorgio, ultimamente fuori per un infortunio alla caviglia.
Già al termine dell’ultima partita i giocatori, il tecnico e la società hanno rivolto il loro appello ai tifosi, affinché vengano a sostenere la squadra della città nell’importantissimo scontro-salvezza. Anche il loro contributo può servire alla causa biancorossa. La partita è in programma al PalaCia alle ore 21
(fonte http://www.vicenzavolley.it)

Vai all'Home Page

vai al calendario completo
Igo Carige Genova
48
Burro Virgilio Mn
47
Biella Scarpe
40
Admo Lavagna Ge
39
Cassa Rurale Cantù
39
Ibb Bonomi Bedizzole
37
CORREGGIO
27
Brebanca Cuneo
25
Hasta Volley Asti
25
Erbaluce Caluso To
21
Call&Call Spezia
18
Asystel Milano
12
Nuncas Chieri To
12
Casa Elettronica Parabiago
9
19° GIORNATA - 10/03
CORREGGIO Nuncas Chieri
3-0
La Spezia Parabiago Mi
3-0
Cassa Cantù Co Bedizzole
3-0
Mantova Biella Volley
2-3
Hasta Asti BreBanca Cuneo
3-0
Asystel Mi Igo Genova
1-3
Caluso To Lavagna Ge
2-3
20° GIORNATA - 17/03
Lavagna Ge CORREGGIO  
Nuncas Chieri La Spezia  
Parabiago Mi Cassa Cantù Co  
BreBanca Cuneo Mantova  
Biella Volley Hasta Asti  
Bedizzole Asystel Mi  
Igo Genova Caluso To  

POLIESPANSE MALZ CORREGGIO CORREGGIO (11/03) - Terzo successo consecutivo per la Malz che supera nettamente Chieri ipotecando la salvezza anticipata. Gli ospiti hanno commesso molti errori e non hanno opposto resistenza ad una Malz determinata che presentava la defezione dell’ultimo istante di Chiesa colpito da influenza. Un guasto al pulman costringe gli ospiti a presentarsi in ritardo, così si inizia alle 18.30 anziché alle 17. Coach Astolfi rimpiazza Chiesa con Giannotti, Chieri presenta Maestrini in palleggio con Gambarelli in panchina. Correggio spinge subito l’acceleratore e pur con qualche errore di troppo guadagna 2 punti di margine al 1° time out tecnico (8-6). Il divario si allarga con un errore in battuta di Maestrini e un 1° tempo di Fontanesi (12-8). Buona la distribuzione di gioco di Nibbio che innesca alternativamente i centrali e le bande, Chieri si appoggia sui primi tempi dei centrali. Fontanesi è scatenato, trascina i suoi, e con una veloce firma il 20-15. Severi chiude splendidamente su Perono e Nibbio replica sull’attacco di Castelli, così il set si chiude per la Malz (25-19). Nel 2° parziale gli ospiti forzano la battuta, soprattutto con Castelli, e mettono alla frusta la ricezione della Malz che contrattacca con qualche difficoltà. Chieri cerca ripetutamente Perla al centro e Correggio cerca di ovviare battendo corto proprio sullo stesso Perla. Vantaggio minimo per i piemontesi alla sosta tecnica (8-7). Ma la Malz riprende le redini del gioco, forza a sua volta la battuta e piazza il break con un buon turno in battuta di Manfrin che favorisce 3 muri di Severi (16-10). Castellucci inserisce Gambarelli in regia per Maestrini, ma non cambia il copione e Correggio chiude il set con un ace di Raimondi (25-16). Chieri, incalzata dal servizio locale va subito in apnea nel 3° set (8-1). Un tocco di Nibbio a rete mette a terra il pallone che porta la Malz a + 8 al 2° time out tecnico (16-8). I piemontesi cercano di restare nel match appoggiandosi a Perono e Perla, cala il muro-difesa della Malz e il margine diminuisce (20-17). Nibbio preme ancora sull’acceleratore e la Malz salda definitivamente i conti con un 1° tempo di Manfrin e un attacco di Giannotti che “buca” il muro ospite (25-20)
TABELLINO: CORREGGIO - CHIERI 3-0 (25-19 25-16 25-20)
Correggio: Giannotti 12, Nibbio 5, Raimondi 8, Gualerzi 4, Fontanesi 9, Manfrin 7, Ricchetti lib, Malmusi 1, Severi 4, Zenari. Vecchi ne. All. Astolfi
Chieri: Maestrini1, Perono 15, Perla 8, Bertarioni 4, Castelli, Bracceschi 4, Luccato lib, Gambarelli, Montini 3, Panizzon 1, Pulker. All. Castellucci


(09/03) - Malz all’arrembaggio della traballante imbarcazione della Nuncas Chieri che alle 17 scende sul parquet della Palestra Einaudi. La compagine piemontese è penultima in classifica con 12 punti all’attivo, doppiata da Correggio che di punti ne ha 24. Vincendo la Malz metterebbe una serie ipoteca alla permanenza in categoria affondando definitivamente le speranze di salvezza della Nuncas. <Temiamo molto il Chieri - chiosa Gianfranco Astolfi, coach della Malz -. All’andata ci ha impartito una dura lezione rifilandoci un secco 3-1. Dobbiamo evitare di ricadere nell’errore di pensare che il successo sia una formalità>. Astolfi ha qualche dubbio riguardo alle bande: <Sono in quattro a giocarsi i due posti in campo - dice il coach -, ma Raimondi è favorito rispetto agli altri. Per il resto non prevedo novità>. Rispetto all’andata il tecnico del Chieri, Bruno Castellucci, ha modificato lo schieramento della sua formazione per cercare di fermare il trend negativo: Perono gioca in posto 4, mentre Castelli è il nuovo opposto. Luccato ha smesso i panni del martello per vestire quelli di libero. Alternanza in regia tra Gambarelli e Maestrini. <I ragazzi dovranno guardarsi sopratutto da Perono - conclude Astolfi -, attaccante esperto che possiede una grande varietà di colpi. Il martello Bracceschi è, invece, il perno della ricezione piemontese. Tra i centrali mi piace Perla che è cresciuto nel Cuneo>.

(08/03) - Tutti a disposizione per la sfida contro Chieri. La probabile formazione dovrebbe vedere Chiesa opposto e Nibbio al palleggio, Raimondi e Malmusi di banda, Fontanesi e Manfrin al centro e Ricchetti libero. A disposizione Giannotti, Gualerzi, Vecchi, Zenari e Severi

Vai all'Home Page

vai al calendario completo
We@bank Monza
50
Vip Cars Nuvolera Bs
48
Viadana Mn
45
Cbl Costa Volpino Bg
41
Marconi Re
28
CARPI
27
MIRANDOLA
26
Canottieri Ongina Pc
23
Fortitudo Legnago Vr
23
Remedello Bs
21
Diavoli Rosa Brugherio Mi
21
Pol. 2 Castelli Mn
18
Schio Sport
17
Geopietra Villanuova Bs
11
19° GIORNATA - 10/03
Villanuova Bs Schio Sport
3-0
Monza MARCONI RE
3-1
Remedello Bs CARPI
0-3
MIRANDOLA Nuvolera Bs
2-3
Legnago Vr Viadana
2-3
Costa Volpino Brugherio Mi
3-0
Veman Mn Ongina Pc
3-2
20° GIORNATA - 17/03
Ongina Pc Villanuova Bs  
Schio Sport Monza  
MARCONI RE Remedello Bs  
Viadana MIRANDOLA  
Nuvolera Bs Legnago Vr  
CARPI Costa Volpino  
Brugherio Mi Veman Mn  

STADIUM MIRANDOLA (11/03) - Dopo l’avvincente partita dell’Under 16 Mirandolese che si è imposta sulla Scuola Di Pallavolo, consolidando il primato in classifica che gli vale il passaggio alla fase successiva, la Stadium di B2 ha affrontato il forte Nuvolera Brescia. Stesso risultato dell’andata. I giocatori mirandolesi portano a casa un prezioso punto e, se non altro muovono la classifica. Purtroppo, da com’era iniziato l’incontro, si era pensato ad un bottino ben più congruo. Dopo aver vinto in scioltezza il primo set, la Stadium è stata davanti anche tutto il secondo fino ad avere 4 o 5 set point malamente sfruttati. Il Nuvolera, squadra sicuramente più forte per quello che riguarda la tecnica individuale è riuscita a spuntarla chiudendo il parziale per 32 a 30. Terzo set a senso unico con una squadra sola in campo e con uno scoramento generale nelle fila Mirandolesi. Nel quarto parziale la Stadium si riprende e grazie anche ad un trascinante Barbari, chiude per 25 a 23. Nel 5 parziale la stanchezza si fa sentire e i nostri sono ormai alla frutta. Il Nuvolera vince a mani basse e si porta a casa due punti preziosi
TABELLINO: MIRANDOLA - NUVOLERA 2-3 (25-17 30-32 18-25 25-23 8-15)
Mirandola: Boniotti 22, Reggiani 2, Becchi 15, Caleffi E 15, Della Ventura 11, Barbari 12, Bottecchi lib, Garusi, Caleffi D, Baraldi ne, Bonavita ne, Dombrowski ne. All. Zucchi
Nuvolera: Missaglia 13, Fantoni 3, Susio 16, Boelli 21, Agnellini 10, Cremonesi 12, Viganò lib, Mostarda, Codenotti, Casali ne, Ciani. All. Mazzatinti
Note. Mirandola: ace 5, bs 17, muri 6. Nuvolera: ace 2, bs 16, muri 9


(08/03) - Dopo la batosta subita in quel di Carpi e dopo il turno di sosta, la Stadium si accinge ad affrontare il periodo sicuramente più duro da qui alla fine del campionato. Nel giro di qualche settimana dovrà affrontare tutte le squadre più forti e lo farà iniziando dal Nuvolera Brescia, attualmente in lotta con il Monza per il primato in classifica. Armiamoci quindi di coraggio e, se li abbiamo, mostriamo gli attributi. La formazione dovrebbe essere la solita con Boniotti, Reggiani, Becchi, Caleffi, Della Ventura, Barbari e Bottecchi come libero

VV.F MARCONI RE (11/03) - Escono sconfitti i Vigili del Fuoco dalla sfida esterna di Monza contro la capolista del girone. Pur sfornando una buona prestazione, i biancorossi non sono riusciti a compiere l’impresa. Vigili in campo con Bolzoni e Bartoli sulla diagonale principale, Caramaschi e Davoli al centro, Costa e Bettini in banda con Venturi libero. Partono subito molto bene i reggiani che conducono tutto il primo parziale, guadagnandosi la possibilità di giocarsi ben 4 palle set: a questo punto un terribile black out figlio di errori diretti in attacco e ricezione permette ai locali di mettere a segno un break di 6-0 e di conquistare il parziale col punteggio di 26-24. Buona anche la partenza nel secondo, ma a metà sono ancora i brianzoli a piazzare il break vincente, costringendo i Vigili a rincorrere: finisce 25 - 17 per il 2-0. Terza frazione che vede Meringolo inserire fin dall’inizio Giorgini al palleggio, Remati al centro per un Caramaschi in non perfette condizioni fisiche e Pizzetti in banda per Costa. La squadra reagisce bene. Giorgini ripristina l’ordine in campo, Remati spadroneggia a muro e Bartoli mantiene percentuali altissime in attacco. Risultato: 25-17 e partita riaperta. Anche l’avvio della quarta frazione è più che positiva, con i biancorossi che volano sul 19-17. A questo punto i locali, ancora una volta, piazzano il mini-break che permette il sorpasso: vantaggio mantenuto fino al 25-23 finale che manda i titoli di coda sul match. Vigili che si consolano comunque con il titolo Under 14 provinciale conquistato nel pomeriggio di ieri (Domenica, ndr) battendo per 3-0 il Volley Ball San Martino nella finalissima giocatasi a Rubiera. Successo che va ad aggiungersi a quello ottenuto in Under 18 e al secondo posto in Under 16
TABELLINO: MONZA - MARCONI RE 3-1 (26-24 25-17 17-25 25-23 )
Marconi Re: Bartoli 18, Bolzoni, Bettini 16, Costa 5, Pizzetti 6, Caramaschi 2, Davoli 7, Venturi lib, Giorgini 2, Bonini 1, Remati 7, Morselli. All. Meringolo


(08/03) - Continuano ad arrivare importanti risultati per il settore giovanile dei Vigili del Fuoco. Dopo il titolo provinciale conquistato in Under 18, ed il secondo posto in Under 16, i biancorossi si contenderanno la palma di miglior formazione della provincia anche in Under 14. Domenica 11 Marzo, al PalaBursi di Rubiera con orario ancora da definire, i “vigilini” di Stefano Mantovi affronteranno infatti il Volley Ball San Martino nella finalissima di categoria. I reggiani giungono all’appuntamento grazie alla netta vittoria ottenuta contro il Volley Scandiano nella semifinale che si è giocata Mercoledì e che ha visto i biancorossi avere la meglio per 3-0. Un successo che ha caricato ancora di più i giovani atleti che sono così pronti a dare battaglia agli “storici rivali” che durante la regular seanson hanno sì avuto la meglio in due incontri su due, ma soltanto al tie break e per di più ai vantaggi. Si prospetta così una finale molto equilibrata e combattuta, con i Vigili intenzionati a prendersi la rivincita, vincendo l’incontro più importante, quello che vale il titolo provinciale. Questi i protagonisti della stagione biancorossa: Pietro Bardini, Nicolò Badodi, Yanish Beebakly, Mattia Cirlini, Alex Codeluppi, Andrea Cucchi, Simone Gavioli, Andrea Genitoni, Christian Giovanardi, Giulio Lusuardi, Federico Magnani, Francesco Petracchi, Andrea Pinotti, Riccardo Sassi, Luca Vincenti. 1° All. Stefano Mantovi, 2° All. Sara Chiossi

NICKEL&DIME CARPI (11/03) - TABELLINO: REMEDELLO - CARPI 0-3 (21-25 13-25 23-25)
Remedello: Boniotti 2, Cominelli 11, Soncini 2, Mazzoni 8, Piubeni 2, Mazzolari 13, Ghitti 13, Bassotto 5, Rinaldini 1, Caleffi lib, Cavallari ne. All. Fasani
Carpi: Cavallari 10, Benatti 1, Grilli 9, Menghini 4, Forghieri 7, Malavasi 15, Famiglietti lib, Gandolfi, La Torre, Schiavo ne, Ugolini ne, Guaitoli ne. All. Molinari
Note. Remedello: ace 2, bs 9, muri 5. Carpi: ace 0, bs 3, muri 12. Durata set: 20', 22', 27'

Vai all'Home Page

vai al calendario completo
IRIDE
48
Foris Index Conselice
46
Tomei Livorno
38
Centro Incontri Fi
37
Robur Angelo Costa Ra
36
Romagna Est Bellaria
35
SAN PROSPERO
33
Coop Murri Viserba Rn
24
Imep Prato
22
CASINALBO
22
EUROTECNICA
20
Banca di Cesena
18
Invicta Grosseto
15
Marina di Massa
5
19° GIORNATA - 10/03
Imep Prato CASINALBO
1-3
Conselice IRIDE
3-2
Marina Massa Tomei Livorno
1-3
Viserba Rn Centro Incontri Fi
1-3
SAN PROSPERO Grosseto
3-0
EUROTECNICA Robur Ra
2-3
Cesena Bellaria
2-3
20° GIORNATA - 17/03
Bellaria Imep Prato  
CASINALBO Conselice  
IRIDE Marina Massa  
Grosseto Viserba Rn  
Centro Incontri Fi SAN PROSPERO  
Tomei Livorno EUROTECNICA  
Robur Ra Cesena  
IRIDE VOLLEY (12/03) - TABELLINO: CONSELICE - IRIDE 3-2 (25-18 25-16 16-25 24-26 15-13)
Conselice: Saini 14, Rizzi 1, Cardinali ne, Marzola 1, Guerra 15, Morandi 11, Cattani 1, Belloni 19, Canali 16, Bricoli ne, Bonifazi, Romagnoli lib. All. Pascucci
Iride: Piccinini 12, Ferrari, Rozzi 1, Bellini 13, Tacconi 18, Franceschelli 6, Donadio lib, Luppi 10, Grimaldi 2, Saetti Baraldi, Piretti ne, Gasperini ne. All. Tassoni
Note. Conselice: ace 5, bs 17, muri 12. Iride: ace 4, bs 11, muri 7. Durata set: 20', 22', 22', 32', 17'


(09/03) - Partita fondamentale sabato a Conselice. Non ci sono novità importanti in palestra. Si rivede Franceschelli, ma è difficile che possa essere
impiegato sabato. La formazione dovrebbe essere la solita: Ferrari in regia, Piccinini opposto, Rozzi e Bellini di banda, Grimaldi e Spaccioni al centro, Donadio libero

AUDAX CASINALBO (12/03) - TABELLINO: PRATO - CASINALBO 1-3 (25-27 21-25 25-22 25-27)
Prato: Giovannoni 15, Bagno 10, Novelli 1, Pini ne, Parretti ne, Carovani 4, Alessi lib, Lombardi 20, Giuntoli 12, Ciampa ne, Della Concordia 12, Cataldo. All. Saielli
Casinalbo: Vecchi 17, Bellei 3, Alvisi 22, Liccardo 11, Zini 16, Buratti 12, Ferrari lib, Mattioli, Mazzoli, Santini ne, Belleri 1, Roversi. All. Scadchin
Note. Prato: ace 2, bs 7, muri 9. Casinalbo: ace 1, bs 5, muri 10. Durata set: 27', 25', 27', 34'

LAMP SAN PROSPERO (11/03) - TABELLINO: SAN PROSPERO - GROSSETO 3 -0 (25-20 25-19 25-19 )
San Prospero: Prato 6, Martinelli 4, Luppi 3, Lamonica 2, Mattioli 9, Mari 10, Managlia lib, Pignatti ne, Fiorini ne, Pasini, Bertarello, Vaccari 11. All. Villani
Grosseto: Amantini, Becherini, Ciani, Finocchi, Giorgi, Pagano, Pedroni, Pezzetta, Rossi, Russo, Cei, Ciabattini lib. All. Ferraro
Note. San Prospero. ace 3, bs 6, muri 9. Grosseto. ace 3, bs 13, muri 2. Durata set: 20', 34', 20'


(08/03) - Sabato ci tocca un incontro importantissimo ai fini della salvezza. Sale a San Prospero quel Grosseto che all'andata ci mise sotto 2 a 0 prima di crollare dopo oltre due ore di gioco palla su palla. Non inganni la posizione in classifica della squadra toscana. Già contro l'Audax ha dimostrato di saper esprimere un gioco e un potenziale che può creare probemi a chiunque. In casa San Prospero settimana di intenso lavoro durante la pausa con carichi importanti fra pesi e durata allenamenti. Mister Villani non si sbilancia e tiene in riserbo la formazione per sabato, dopo che avrà valutato il riscaldamento pre-partita. Al momento tutti i ragazzi sono a disposizione

S.D.P. EUROTECNICA (25/02) -
Vai all'Home Page

vai al calendario completo
CARPI
50
Vamp-Tech Busnago Mi
45
Nuova Tmr Fabbrico Re
33
Tecnocopie GiòVolley Re
32
Saugella Monza
32
Isuzu Pallavolo Cerea
30
Pro Patria Npo Mi
29
Pianengo Cr
28
Yokohama Carpendolo Bs
27
Goffredese Asola Mn
24
Rimach Palazzolo Bs
23
VOLLEY MODENA
22
Pool Volley Re
16
Gratacasolo Bs
8
19° GIORNATA - 10/03
Fabbrico Re Gratacasolo Bs
3-0
Busnago Mi VOLLEY MO
3-1
Cerea Vr CARPI
2-3
Asola Mn Pool Volley Re
0-3
Carpendolo Bs Pianengo Cr
3-0
GiòVolley Re Saugella Monza
3-0
Palazzolo Bs Pro Patria Mi
3-1
20° GIORNATA - 17/03
Pro Patria Mi Fabbrico Re  
Gratacasolo Bs Busnago Mi  
VOLLEY MO Cerea Vr  
Pianengo Cr Asola Mn  
Pool Volley Re Carpendolo Bs  
CARPI GiòVolley Re  
Saugella Monza Palazzolo Bs  

RICAMBI GALARDI CARPI (11/03) - La Gb Galardi continua la serie di successi e arriva al 14° consecutivo battendo il Cerea, ma solo al tie break. Carpi perde così un punto rispetto al Busnago che si avvicina a - 5 quando al termine del campionato mancano 7 giornate. Il tecnico Sazzi ha scheirato in sestetto Dondi in zona 4, sostituita poi da Cucconi a partire dal terzo set. Prandi la top scorer con 16 palloni a terra in 5 set. Rossetto e compagne hanno avuto un set ball a disposizione anche nel secondo set, cancellato però in attacco dalle venete. Sabato prossimo partita di cartello al PalaFerrari di carpi contro una Tecnocopie in grande ascesa nonostante l'infortunio che la priverà di Erika Montagna per l'intera stagione
TABELLINO: CEREA - CARPI 2-3 (24-26 28-26 16-25 25-17 10-15)
Cerea: Grieco 14, Marconi 4, Mazzi 16, Cristanelli 22, Lugoboni 8, Zilli, Cailotto, Lo Sapio lib, Bonaldo ne, Roncà ne, Ferronato ne, Diva ne. All. Bollini
Carpi: Prandi 16, Rossetto 1, Pivetta 12, Dondi 9, Modena 11, Moretti 7 Davolio lib, Ginesi, Cucconi 10, Viapiano 1, Lodi, Barbieri ne.
Note. Cerea: ace 6, bs 14, muri 8. Carpi: ace 5, bs 13, muri 9. Durata set. 26', 27', 20', 22', 14'

LA TECNOCOPIE GIO'VOLLEY (11/03) - Più che positiva la 19esima giornata di campionato per la Tecnocopie Giovolley che, in una sola ora di gioco, batte le temute avversarie del Saugella Team Monza. Assente nelle file reggiane l'attaccante di posto quattro Erica Montagna che, a causa di un infortunio ai legamenti del dito, sarà fuori tutta la stagione. In tribuna anche mister. Orlandini per l'ultima giornata da scontare. Ma le ragazze non si danno per vinte e decidono di dimostrare sul campo quanto una squadra possa dimostrarsi tale. Partono in quinta già nel primo set le reggiane che, già nel primo time – out tecnico, si portano a più cinque dalla sfidanti. Mantengono il distacco di qualche punto per tutto il set, complici battute infallibili e ottima prestazione del libero Fioroni. Così, su una serie si muri punto chiudono il parziale 25 a 18. Ottimo inizio anche nel secondo set. Le avversarie del Monza sembrano non darsi per vinte e, alternando belle azioni a errori di distrazione, portano avanti il set punto a punto lottando su ogni pallone. Ma le blugranata non vogliono smentirsi e chiudono il parziale 25 a 19. Il terzo e ultimo set si rivela decisivo per la compattezza della squadra di mister. Orlandini. Le sfidanti, forse peccando all'inizio di aver preso sotto gamba la partita, non possono nulla contro una sestetto che sbaglia proprio poco. La forte schiacciatrice Zulian prende in mano la squadra e dopo una serie di servizi in grado di scombinare totalmente la compagine avversaria, chiude il set con un ace in battuta. Una formazione unita, compatta e con una gran sete di vittoria quella della Tecnocopie Giovolley di stasera che, senza preoccuparsi troppo delle importanti assenze di giocatrici, vince una partita dura puntando su due fondamentali importanti: il servizio e il muro. Si portano ora a 32 punti in classifica e entrano nella “zona play – off” tanto meritata. Paartendo svantaggiate in partenza contro una compagine come quella di Monza chiudono la gara e mettono nel bottino tre punti importanti. Tre punti che gli permettono di guadagnare la posizione numero quattro nella graduatoria del torneo, con 11 vittorie e 8 sconfitte alle spalle
TABELLINO: GIOVOLLEY - MONZA 3-0 (25-18 25-19 25-16)
Giovolley: Torricelli 8, Vicenzi 11, Viani 1, Campani 10, Cortesi 5, Zulian 13, Fioroni lib


(09/03) - Riparte il campionato, dopo la pausa, con la 19esima giornata del torneo e per le volpine del Giovolley inizia in casa. Sul parquet della palestra Levi, sotto l’arbitraggio di Marco Cecchinelli e Filippo Aiolfi, le Tecnocopie incontra una compagine molto difficile: la Saugella Team Monza, allenata da mister Cattaneo. Ma c’è una sfortuna in più per le atlete di tecnico Orlandini: Montagna, punta di diamante della formazione reggiana, si è infortunata ad allenamento e sarà fuori per tutta la stagione. Ma il sestetto ha tutte le carte e le giocatrici per dimostrare sul campo quanto valgono e non escludono una bella vittoria contro Monza. La squadra ospite si trova infatti alla posizione numero tre della classifica, con 32 punti, 10 vittorie e 8 sconfitte. Stessi risultati della Tecnocopie Giovolley che, pur avendo tre punti in meno e altrettante posizioni di distanza in classifica, ha tutte la carte in regola per raggiungere le avversarie e avvicinarsi alle “zona play-off”. Il sestetto ha già dimostrato, in più di un’occasione, di poter vincere gare importanti e difficili. Le volpine, infatti, hanno vinto sul campo molte partite che, a prima vista, sembravano impossibili. Entrambe le squadre, equilibrate “sulla carta”, sono reduci da due belle vittorie: il Saugella Team Monza ha vinto la scorsa partita per 3 set a 1 mentre il Giovolley ha vinto il derby sul parquet avversario contro il Pool Volley di mister Caffagni

PIACENTINI COSTRUZIONI VOLLEY MODENA (12/03) - TABELLINO: BUSNAGO - VOLLEY MODENA 3-1 (25-19 19-25 25-18 25-19)
Busnago: Bogliani, Medici, Valentino, Perego, Cignognini, Fumagallim, Consonni, Pastori, Barboni, Ronchi, Ceriani, Citterio lib. All. Delmati
Volley Mo: Fontana 15, Padovani 5, Bilbjia 16, Scalabrini 2, Bortolotti 11, Cavani 8, Bottini lib, Biolchini ne, Babolin ne, Sghedoni 2. All. Magnani
Note. Volley Mo: ace 5, bs 3, muri 11. Durata set: 23', 21', 22', 25'
Vai all'Home Page

vai al calendario completo
Cpf Volley Firenze
46
MONTALE
41
Casciavola Galleno Pi
39
Bianchi Dino Pescia Pt
36
VIGNOLA
36
Figline Firenze
36
Calcara Idea Volley Bo
34
Cieloverde Grosseto
30
Csr Scandicci Fi
27
Pol. Apv Valdarno Fi
24
Ius Pallavolo Arezzo
19
Uisp Imola Bo
17
Engineering Cus Siena
11
Dkr Robur Massa
3
19° GIORNATA - 10/03
Volley Firenze VIGNOLA
3-0
Arezzo Calcara Bo
1-3
Galleno Pi Robur Massa
3-0
Figline Fi Cus Siena
3-2
MONTALE Pescia Pt
3-0
Imola Bo Scandicci Fi
3-1
Grosseto Valdarno Fi
3-0
20° GIORNATA - 17/03
Valdarno Fi Volley Firenze  
VIGNOLA Arezzo  
Calcara Bo Galleno Pi  
Pescia Pt Figline Fi  
Cus Siena MONTALE  
Robur Massa Imola Bo  
Scandicci Fi Grosseto  
EMEC MONTALE (11/03) - TABELLINO: MONTALE - PESCIA 3-0 (25-17 26-24 25-21)
Montale: Franchini 8, Ansaloni 1, Rossi 18, Pasquesi 16, Gamberi 7, Carrieri 6, Mazzoli lib, Riccò ne, Ferrari ne, Guerrieri ne, Zini ne, Pini ne. All. Martinelli
Pescia: Nardini 2, Bartalini, 11, Giardi 1, Raffaelli 8, Roni 1, Marchi 9, Sartelli 5, Dovichi 10, Rosellini lib, Picchi ne, Giuntini ne, Andreani ne. All. Iankov
Note. Montale: ace 4, bs 3, muri 4. Pescia: ace 2, bs 5, muri 5. Durata set. 21', 26', 22'
CAMPAGNOLA IDEA VOLLEY (12/03) - La Campagnola ritorna con tre punti d'oro da Arezzo. Dalle ultime due trasferte in terra toscana Lanzoni e compagne erano tornate con due secchi 3-0, con set persi tutti nel finale ed ai vantaggi. Partita che si presenta tra l'altro complessa, Palladino in panchina, causa la squalifica di Ardizzoni, si ritrovato con una formazione corta e priva di opposti; dopo oramai la lunga assenza della Chiara Dall'Olio anche la sorella Ilaria è rimasta bloccatA per infortunio (vedere semifinale di under 18, vinta contro il San Lazzaro), è stata convocata ed ha esordito, la giovane Marcheselli dalla serie D di Bollini. Padroni di casa agguerritissimi causa la precaria situazione di classifica. Campagnola che parte bene e domina il primo parziale; Arezzo molto falloso ed in particolare in battuta; buona la correlazione muro-difesa delle ospiti che ricostriscono con calma e lasciano alle padrone di casa l'onere dell'errore. Secondo set molti simile al precedente, solo che nel finale la Pimentel schiera in campo la giovanissima Biccheri classe 91 ed alta 191 cm. L'effetto non è dei migliori per le bolognesi, e sul 19-24 la Campagnola si addormenta sino al 24 pari, poi la Rubini ottiene il cambio palla e la Lanzoni in battuta chiude il set. Com'è finito il secondo, inizia il terzo, e ben presto le bolognesi finiscono sotto12-5 e 21-19. L'assolo della Biccheri 4 su 4 chiude il set. Palladino rigira la formazione, sposta la Rubini su attacco da posto 2 e la Marzolini a posto 4, Ramosi obbligata alla panca, causa uno scontro in campo durante il terzo set, dentro la Luzzi. Nonostante la crescita dell'Arezzo, la Campagnola ritorna a dettare legge specialmente a muro, saranno 7 solo in questo parziale ed in ricezione, ciò permette un gioco più preciso che favorisce i centrali bolognesi. Le pur volenterose toscane riescono a rimanere in partita, con la Rossi e la Biccheri, 17-20, ma non è serata e la partita si chiude per la Campagnola. Il periodo di ferro per la Campagnola Idea Volley continua ponendogli contro in un mese 4 tra le pretendenti alla B1, e sabato a Calcara ore 20.00 (partita anticipata causa finale U18 di domenica 18 ad Imola), si disputerà l'incontro con il CUS Pisa terza forza del girone.
TABELLINO: AREZZO - CAMPAGNOLA 1-3 (18-25 24-26 25-20 17-25)
Arezzo: Rossi 13, Caneschi 9, Biccheri 14, Balducci, Sanzi 1, Botti 6, Bufalini A lib, Cruciani, Nocciolini 1, Tomatelli, Soldani 2. All. Pimentel
Campagnola : Lanzoni 16, Egidi 16, Lolli 11, Ramosi 4, Marzolini 11, Menghetti lib, Cardi, Luzzi 4, Rubini 8, Marcheselli 1, Dall'Olio C ne, Dall'Olio I ne. All. Ardizzoni

VEMAC VIGNOLA (12/03) - TABELLINO: FIRENZE - VIGNOLA 3-0 (25-17 25-13 25-17)
Firenze: Rovini, Ridolfi, Morino, Lampis, Fabbroni, Gianassi, Bianchi, Signorini, Fabbri, Pieraccioni, Sguanci, Vannini lib. All. Caceres
Vignola: Di Valentino 2, Doda, Casarini 11, Zini 7, Riccò 8, Prinzis, Morandi lib, Serafini, Manzini 2, Trevisan, Leoni ne. All. Barbolini
Note. Firenze: ace 5, bs 4, muri 5. Vignola: ace 0, bs 6, muri 3. Durata set: 17', 20', 15'


(09/03) - Tutto procede abbastanza bene verso la trasferta contro la capolista a Firenze. Probabile formazione: Doda e Di Valentino in diagonale pirncipale, Casarini e Zini di banda, Riccò e Prinzis al centro con Morandi libero. A disposizione Manzini, Leoni, Trevisan, Bellavia, Serafini

Vai all'Home Page

vai al calendario completo
Sca Fiorenzuola
46
Padania Calerno
43
Opem Audax Parma
42
Seat Sedili Campagnola
40
Sant'Agostino
29
Tandares Fornovo
28
Linea Scandiano
27
MODENA EST
26
Pol. Campeginese
25
Conad Le Querce Cavriago
24
Caggiati Sorbolo
22
CARNABY
20
Circolo Rcsd San Polo
15
Copra Piacenza
12
19° GIORNATA - 10/03
MODENA EST Fiorenzuola
1-3
Cavriago CARNABY
3-1
Calerno Sorbolo
3-0
Fornovo Campagnola
3-2
Campegine Copra Piacenza
2-3
Sant'Agostino SCANDIANO
3-0
Audax Pr San Polo
3-0
20° GIORNATA - 17/03
San Polo MODENA EST  
Fiorenzuola Cavriago  
CARNABY Calerno  
Copra Piacenza Fornovo  
Campagnola Campegine  
Sorbolo Sant'Agostino  
SCANDIANO Audax Pr  

FANTON MODENA EST (11/03) - TABELLINO: MODENA EST - FIORENZUOLA 1-3 (25-21 16-25 22-25 25-27)
Modena Est: Cozza 8, Verucchi 3, Galli 11, Santi 7, Bonetti 13, Monduzzi 12, Tosatti lib, Govoni, Fanton 3, Baraldi 1, Pellacani, Trianni 1. All. Ferrari
Fiorenzuola: Anteli, Conti, Diondi, Pascarella, Ruozzi, Sartori, Sichel, Signori, Zo, Mangiadotti. All. Capogreco
Note. Modena Est: ace 1, bs 11, muri 14. Durata set: 24', 20', 30', 21'


(08/03) - Dopo la pausa rigenerante, si riparte in campionato con una partita difficile: ospitiamo infatti la prima della classe Fiorenzuola. All'andata fu un 3-0 per loro,non senza qualche critica per l'arbitraggio un pò vergognoso. Si ritorna in palestra dopo un week-end passato al torneo di Boario (ormai tradizione) dove ci ha visto protagonisti in campo e fuori (battuti solo da Costa Volpino B2 in campo; leaders incontrastati fuori). Torna anche il mister, che per una settimana ha deciso di salutare tutto e di partire in dolce compagnia della Fede per Cuba... portando anche molti souvenier!!!! Ancora troppo presto quindi per la formazione... si vedrà solo venerdì anche per gli acciacchi di qualcuno...

LINEA SCANDIANO (12/03) - TABELLINO: SANT'AGOSTINO - SCANDIANO 3-0 (26-24 25-17 26-24)
Scandiano: Barigazzi 8, Sazzi, Caiumi 13, Pecorini 5, Barani 6, Naldi 5, Manzini lib, Colella 4, Vergnani 2, Tartaglia 2, Lugli, Dragone. All. Panciroli

CARNABY TEAM (11/03) - TABELLINO: CAVRIAGO - CARNABY 3-1 (25-17 25-23 22-25 26-24)
Cavriago: Costi, Iori, Botti, Rocca, Perrela, Oubaida, Cocconi, Sassi, Gabrielli, Bagnara, Carboni. All. Marchi
Carnaby: Barbolini 25, Ferrari 2, Pederzini 9, Pastorelli 7, Manni 3, Fracassini 7, Marconi lib, Mincione 1, Menghini 2, Baldini 1, Vecchi. All. Manicardi
Note. Carnaby: ace 2, bs 8, muri 5


(08/03) - Match vitale sabato a Gualtieri. La formazione di casa ci precede di un punto non occorre aggiungere altro. è in partenza l'ultimo treno che darebbe un po più di tranquillita on questa stagione un po disastrata e disastrosa... Nessuna novità in palestra, a parte che il ciccione e il mincio si fanno murare da Ivan (no replica) e la nuova intesa tra fracassini e ferrari, mezza al centro... Poppi ha un ginocchio marcio. Ferrari Berbolini, Mincione Pederzini, Manni Fracassini, MarkOwen libero

Vai all'Home Page

vai al calendario completo
Elcos Gran Volley Bo
51
VIGNOLA
48
Aqua San Martino
38
Anonima Bitumi Welcome
33
CASTELFRANCO
32
- Onda Blu Paolo Poggi
30
SAN FELICE
27
Simex Persicetana
26
Tiesse Crevalcore
25
Herberia Rubiera
22
Atletico Bo Mister Clean
18
TORRAZZO
17
CORLO
15
- POZZA
14
19° GIORNATA - 10/03
CORLO Welcome Bo
3-2
SAN FELICE VIGNOLA
2-3
Rubiera SAN MARTINO
3-1
CREVALCORE TORRAZZO
1-3
POZZA Paolo Poggi
14/03
CASTELFRANCO Atletico Bo
3-0
Gran Volley Persicetana
2-3
20° GIORNATA - 17/03
Persicetana CORLO  
Welcome Bo SAN FELICE  
VIGNOLA Rubiera  
Paolo Poggi CREVALCORE  
TORRAZZO POZZA  
SAN MARTINO CASTELFRANCO  
Atletico Bo Gran Volley  

ELCOS GRAN VOLLEY (11/03) - Secondo scivolone interno per il Gran Volley in questo campionato, la squadra allenata da Sabattini e Masetti si è arresa dopo 2h 15m di gioco al Simex Persiceto. L'incontro, giocato su ottimi livelli agonistici, ha regalato scambi spettacolari da entrambe le parti ed ha evidenziato la grande sportività di delle squadre, segno che la Pallavolo è rivalità ma anche amicizia e divertimento. Il Gran Volley si presenta al via senza A.Trivellone e Policano e schiera dal primo minuto Sola come opposto. La partenza è ottima per i bolognesi che piazzano subito un ottimo parziale, la partita sembra in discesa ma la reazione degli ospiti si fa attendere ben poco e la battaglia ha inizio. Sempre punto a punto le due squadre per tutto l'incontro, timidi allunghi vengono sempre rimontati e, se si esclude il secondo set conquistato agevolmente dal Simex Persiceto, le restanti frazioni si sono sempre concluse con il minimo scarto possibile. I centrali avversari fanno impazzire i bolognesi sia in attacco che a muro, ma anche il Gran Volley ha preparato bene la partita e così opposto e schiacciatori del Simex faticano a trovare spazi per la conquista del punto. I padroni di casa cercano di dare una scossa alla partita cambiando formazione e spostando Valenzi opposto, gli avversari replicano inserendo Vaccari al posto di Capecchiacci, ma poco cambia, il match continua sul punto-a-punto e il tie-break è proprio l'unico modo per far concludere l'interminabile incontro. Il quinto set parte in salita per i padroni di casa che al cambio campo si trovano sotto 8-5. La reazione c'è e si vede, il Gran Volley aggancia per l'ennesima volta gli ospiti ma deve poi cedere ancora di misura alla maggiore incisività del Simex. Nonostante la sconfitta il Gran Volley rimane in testa alla classifica con 3 punti di vantaggio sulla diretta inseguitrice e sabato farà visita alla squadra amica del Mister Clean Atletico per un derby tutto bolognese
TABELLINO NELLO SPAZIO DELLA PERSICETANA

OFG DALMINE VIGNOLA (11/03) - E' stata una vera e propria battaglia quella di ieri a San Felice, come sempre da qualche anno a questa parte. Una battaglia che ha visto come protagonista un Bianchi superlativo in ogni fondamentale (58% in attacco su 38 palloni,90% di R+, 2 ace e 3 muri). Ottima la gara a muro di tutto il sestetto, alla fine saranno 16 i colpi vincenti nel fondamentale, fra cui l'ultimo di Beautiful Fortini che ha strozzato l'urlo in gola del solito pubblico offensivo dall'inizio alla fine della gara. Grande prova caratteriale di tutta la squadra (trascinata negli ultimi scampoli di partita dalla rabbia dei fratelli Artioli) che dopo aver visto sfumare la possibilità di portarsi 2-0 vanificando 5 punti di vantaggio, ha saputo reagire cercando di arginare i danni provocati dall'inarrestabile amico Giova autore di tante cannonate. Ora, complice la sconfitta casalinga del Gran Volley ad opera del caro Seghino, ci riportiamo a 3 punti dalla vetta, ma il campionato è ancora lungo. Oggi giornata di riposo ma da domani tutti al lavoro per la gara di sabato prossimo contro un Rubiera in palla che ieri ha battuto il San Martino
TABELLINO: SAN FELICE - VIGNOLA 2-3 (19-25 26-24 18-25 25-2315-17)
San Felice: Lodi, Mignani, Vaccari, Bavieri, Pizzi, Giovanelli Gio, Natali, Balboni, Ferrari, Peverari, Stevanin, Giovanelli Giu lib. All. Moretti
Vignola: Zanarini 15, Artioli R 6, Reggiani 10, Bianchi 28, Fortini 10, Artioli L 10, Bonfanti, Segnan, Diele ne, Scarabelli ne, Bernabei ne. Pavarelli lib. All. Cappi
Note. San Felice: ace 6, muri 12. Vignola: ace 7, bs 7, muri 16


(09/03) - A Vignola allenamenti molto intensi in vista di una difficilissima trasferta a San Felice dall'amico Giova. Tutti a disposizione di coach Cappi che schiererà l'usuale sestetto: Artioli R e Zanarini in diagonale principale, Bianchi e Reggiani in banda, Fortini e Artioli L al centro, Pavarelli libero. A disposizione: Segnan, Bonfanti, Bernabei, Diele, Scarabelli. Tanti auguroni di Buon Compleanno ai grandissimi Dave Segnan e Pavel Bianchi... attendiamo cibo in palestra!!!!!

AQUA SAN MARTINO (12/03) - TABELLINO: RUBIERA - SAN MARTINO 3-1 (25-21 21-25 25-19 25-22)
San Martino: Corradini 25, Milani 3, Carretti 5, Goldoni 9, Barchi 12, Pelloni 8, ferrari lib, Mantovani, Bellei E, Redeghieri 3, Rinaldini, Bicego 2. All. Piccinini
Note. San Martino: ace 5, bs 10, muri 8

PRISMA TRADING CASTELFRANCO (11/03) - La partita che doveva segnare un seppure minimo cambio di rotta non è certo iniziata sotto i migliori auspici con il forfait dell'ultimo minuto di Guidetti, comunque ben rimpiazzato da Casalin. Per il resto partita sempre condotta dalla BBS con Sirotti sugli scudi cercato da Mattioli nei momenti più importanti. Nei primi due set vantaggi sempre minimi ma c'era la sensazione che l'atletico non fosse nella sua migliore giornata e solo raramente ha impensierito i ragazzi di coach Molly e Mauri. Il terzo invece è stato proprio sul velluto con Maccaferri che chiudeva il match con una inusuale veloce
TABELLINO: CASTELFRANCO - ATLETICO BO 3-0 (25-20 25-22 25-13)
Castelfranco: Casalin 10, Mattioli 4, Sirotti 13, Maccaferri 9, Melotti 7, Giacomazzi 7, Benedetti lib, Gusmani 2, Piccinini ne, Martinelli ne, Branchini ne, Guidetti ne. All. Molinari
Note. Castelfranco: ace 3, bs 4, muri 4


(08/03) - Solito tram tram,ergo solite defezioni. Per non annoiare inutilmente diciamo che ci sarà il solito ballottaggio tra Piccinini e Mattioli che, in compagnia di Benedetti e Giacomazzi, andrà a fare lo strip-cameriere per la festa delle donne. Il resto del sestetto sarà quello tipo

STRADA FACENDO SAN FELICE (11/03) - TABELLINO NELLO SPAZIO DEL VIGNOLA

SIMEX PERSICETANA (11/03) - Colpaccio della Simex Persiceto, vittoriosa al tie-break in casa della capolista Gran Volley. Superba partita dei persicetani (per l'occasione allenati da coach Vancini), capaci di portare a casa due punti che fanno morale e che dimostrano l'elevato valore della squadra. Partita molto intensa e sentita da entrambe le squadre, il primo set vede una partenza sprint dei padroni di casa a cui fa seguito la reazione della Simex. La frazione prosegue poi punto a punto, nelle concitate fasi finali sono i padroni di casa a spuntarla col punteggio di 25-27. Rabbiosa reazione dei biancoblu nel secondo parziale, Capecchiacci e Genasi trascinano i persicetani alla vittoria del secondo set con l'eloquente margine di 9 punti (16-25) a dimostrazione della prova di forza fornita dalla Simex, sempre attenta su ogni pallone e molto positiva in tutti i fondamentali. Continua il trend positivo per i persicetani anche nelle fasi iniziali della terza frazione. Il regista Stefani smista sapientemente il gioco permettendo agli attaccanti di fare il proprio dovere, la Simex si trova avanti 3-9 decisa a perseguire la vittoria del parziale. Così è, dopo aver vanificato l'ultimo tentativo di rimonta dei padroni di casa i persicetani si aggiudicano il set col punteggio di 23-25. Nel quarto set le due squadre procedono appaiate alternandosi al comando, il distacco tra le due compagini non supera mai i 3 punti. Nelle fasi finali la Simex sembra riuscire a spuntarla (un match ball sprecato sul 24-25) ma la maggior determinazione del Gran Volley permette ai padroni di casa di conquistare sul filo di lana un set molto combattuto (29-27). Nel tiebreak i persicetani guadagnano un esiguo vantaggio nella parte iniziale, al cambio di campo il tabellone segna 6-8 in favore dei persicetani: dopo aver incrementato il distacco (6-10) la Simex si fa raggiungere ma non si scompone più di tanto. Le difese di Droghetti e del libero Mattioli portano la Simex alla vittoria del set (13-15) conclusosi con un attacco vincente dello schiacciatore Genasi. Dopo questa splendida vittoria nel prossimo turno (sabato 17 marzo alle ore 21.00) la Simex affronterà davanti al pubblico amico il Corlo (Mo)
TABELLINO: GRAN VOLLEY - PERSICETANA 2-3 (27-25 16-25 23-25 29-27 13-15)
Persicetana: Capecchiacci. Stefani, Droghetti, Genasi, Zanella, Totti, Mattioli lib, Bertocchi, Rapezzi, Bergamini, Callegaro, Vaccari. All Vancini

TIESSE CREVALCORE (11/03) - La sosta ci ha proprio fatto male, si è disputato una gara incolore, indecente, da pork insomma, non che i ragazzi non si siano impegnati, ma il gioco non era fluido come nelle ultime gare con il nuovo modulo, la difesa sembrava non esistere, insomma non eravamo squadra, serpeggiava nervosismo fruttoforse del fatto che anche solo inconsciamente si pensava che fosse una gara facile e invece onore al Torrazzo che ha fatto una bella partita, hanno tirato su tutti i palloni possibili mentre noi non tiravamo su neppure quelli facili, ora noi stiamo pensando e rimpiangendo i 6 (sei !!!) punti tra andata e ritorno lasciati appunto alla compagine Modenese. venendo alla gara per un motivo o per un altro non si è salvato nessuno, quindi sui singoli meglio non parlare, anzi parlo solo bene di Alle Tesini che subentrato a Martinelli in un ruolo non suo ha sfoderato un'ottima prestazione per sostanza e approccio, grande Alle un esempio per tutti !!!. Ora ci aspettano partite molto difficili, bisognerà ripartire e rimboccarsi le maniche perchè con questo gioco non se ne vince neppure una
TABELLINO: CREVALCORE - TORRAZZO 1-3 (23-25 21-25 25-14 20-25)
Crevalcore: Vaccari 7, Sighinolfi 5, Cremonini 24, Martinelli 9, Cesari 8, Borsari 8, Di Pietro lib, Reggiani ne., Tesini 4, Trombetti ne. All. Rifelli
Torrazzo: Lancellotti 23, Petocchi 5, Cristani 21, Rontani 10, Grimandi 10, Rovatti 3, Dondi lib, Martinelli 1, Lelli, Artioli, Sgarbi ne, Vescovini. All. Pederzoli
Note. Torrazzo: ace 3, bs 9, muri 13


(08/03) - Sabato si riprende e ospitiamo i modenesi del Torrazzo, squadra che naviga nelle zone basse della classifica, ma non certamente da sottovalutare visto che viene da buone prestazioni e soprattutto all'andata ci ha dato giustamente la paga visto la nostra immonda prestazione, è indispensabile rifarsi e mettere fieno in cascina in vista delle prossime difficili partite. Non siamo certo in un buon momento di forma visto che Zambelli non si presenta in palestra dall'ultima gara di campionato, così come Trombetti, ormai cronica l'assenza di Bortoli, e assenze varie per i motivi più diversi, comunque chi ha del buono tira dicevano una volta... vedremo. La formazione che metterà in campo mister Rifelli sembra quasi obbligata e dovrebbe essere: Vaccari opposto, Sighinolfi in regia, Martinelli e Cremonini in banda, Borsari e Cesari al centro, Di Pietro libero. A disposizione Reggiani come cambio di lusso per il regista, Tesini pronto a tutto, Trombetti se ritroverà la strada in mezzo alla nebbia dei tabacchi, e chi si presenta tra Zambelli e Bortoli è ben accetto

SMALTOCHIMICA POZZA (19/02) -

MISTER CLEAN ATLETICO BOLOGNA (12/03) - Così non ci siamo. L’Atletico visto sabato sera a Castelfranco è sembrato solo un lontano parente di quello visto nel girone di ritorno fino a questo momento. La sconfitta per 3-0 preoccupa soprattutto per aver visto in campo un Atletico ombra di se stesso, sul quale aleggiavano a tratti i fantasmi che ne hanno scandito la pessima parentesi novembre-dicembre del girone di andata. La pausa forse ci ha fatto male. Altre preoccupazioni arrivano poi alla luce dei sorprendenti risultati delle dirette concorrenti, capaci di fare punti in scontri sulla carta più difficili del nostro. Ora ci aspetta il derby contro la capolista GranVolley; da questo momento però non ci sono partite da vincere o non da vincere, ma solo punti da fare. Quindi da martedì tutti in palestra per preparare l’assalto alla capolista. E nel frattempo, per citare Paris Hilton…. “meglio cambiare no?”

POINT BREAK CORLO CORLO (12/03) - Bella prestazione sabato della compagine corleonese, motivata più che mai a portarsi a casa un bel risultato. La partita è risultata avvincente, anche se il primo e il terzo set, vinti dagli ospiti, sono stati veramente a senso unico, con il Corlo incapace di reagire. Gli altri set invece sono stati conquistati con grinta e forte motivazione. Buona la prestazione globale, e la reazione della squadra di fronte alle difficoltà. Sembra ora che il sestetto abbia trovato una sua quadratura, con Corato opposto a infondere la giusta tranquillità in campo. E' una vittoria che porta sia morale che qualche sicurezza in vista del prossimo impegno sabato prossimo contro la Persicetana. All'andata fu tie break... noi come al solito abbiamo bisogno di punti... loro vengono da una bella vittoria contro la capolista Gran Volley... che dire... alè Corlo
TABELLINO: CORLO - WELCOME BO 3-2 (16-25 27-25 14-25 25-22 15-13)
Corlo: Corato 14, Marani 3, Ferrari 21, Soli 18, Guidotti 11, Leonardi 4, Bertoncelli lib, Fontana 1, Tesei, Ravazzini, Petocchi, Mora ne. All. Minetti
Welccme: Belli, Bentivogli, Bosich, Carosi, Donnesi, Gottardi, Plazzi, Sangiorgi, Zaccherini, Zacchini, Guarnieri lib. All. Simone


(08/03) - Archiviata la pausa e il "defaticante" torneo in valcamonica, i corleonesi si rituffano nella loro quantomai difficile rincorsa alla salvezza. La squadra non è al completo: infatti Ravazzini è ancora alle prese con il recupero della sua caviglia d'oro, mentre più grave del previsto l'infortunio all'occhio di Montanari, costretto ai box da un parziale distacco della retina... speriamo di rivederlo in palestra il prima possibile. Questo sabato ospiteremo la Pgs Welcome di Bologna, formazione di indubbio valore, ma se vogliamo salvarci dobbiamo provare a fare punti con tutti, soprattutto perchè stanno facendo punti anche le altre concorrenti dirette. La formazione è ancora indecifrabile anche se Marani al palleggio e i centri Guidotti e Leonardi sembrano essere avvantaggiati sugli altri. Dubbio per quanto riguarda le bande e l'opposto... vedremo in settimana... Ale' Corlo...

U.M. IL TORRAZZO (11/03) - TABELLINO NELLO SPAZIO DEL CREVALCORE

(08/03) - Per la difficile sfida contro Crevalcore probabilmente mister Pederzoli confermerà la formazione che ha battuto Castelfranco 15 giorni fa, nonostante i vari acciacchi generali: quindi Petocchi in regia, Lancellotti opposto, Cristani e Rontani in banda, Rovatti e Grimandi al centro e Dondi libero

Vai all'Home Page

vai al calendario completo
POL. VILLA D'ORO
51
Canottieri Ongina
49
Sdp Ardavolley
47
Cavriago
42
ANDERLINI
36
Il Castello Fontanellato
32
Emmezeta Piacenza
31
Coop Nordest Pr
30
Multicargo Noceto
25
Bassa Reggiana
19
Cavalca Gru Bagnolo
12
Prospecta Re
11
Its Sorbolo
10
Bertozzi Pr
4
19° GIORNATA - 10/03
Fontanellato Pr Emmezeta Pc
1-3
Cavriago Bagnolo
3-0
Sorbolo SDP SASSUOLO
1-3
Prospecta Re VILLA D'ORO
1-3
Ardavolley Bertozzi Pr
3-0
Multic. Noceto Bassareggiana
3-2
Coop Parma Ongina
2-3
20° GIORNATA - 17/03
Ongina Fontanellato Pr  
Emmezeta Pc Cavriago  
Bagnolo Sorbolo  
Bertozzi Pr Prospecta Re  
VILLA D'ORO Ardavolley  
SDP SASSUOLO Multic. Noceto  
Bassareggiana Coop Parma  

MAXICOLOR FIAP VILLA D'ORO (11/03) - TABELLINO: PROSPECTA RE - VILLA D'ORO 1-3 (11-25 13-25 25-22 21-25)
Prospecta: Ciarlini 3, Ferretti 5, Ferrari 4, Camellini 7, Akpuchukwuc 4, Bonacini 5, Filippini 13, Truzzi, Fontanesi ne, Melioli lib. All. Badodi
Villa d'Oro: Anderlini 6, Della Casa 7, Braghiroli 25, Sibani 14, Rosi 10, Molinari 10, Facchini lib, Toso 1, Borelli, Brandoli ne, Magagni 1, Pini ne. All. Morini
Note. Prospecta: ace 3, bs 12, muri 5. Villa d'Oro: ace 9, bs 11, muri 5. Durata set: 15', 16', 20', 20'


(08/03) - Hola, este fin de semana nosotros PASSERINES iremos a Reggio... no al Sale e Tabacchi esta vez!!! ......una hoha hola hon la hannuccia horta horta... (traduco: una coca cola con la cannuccia corta corta....). Questo fine settimana trasferta nel reggiano, dove è assolutamente necessario ritrovare tranquillità in campo, continuità e concentrazione... Questa settimana Molly ferma per torcicollo, Rosa ferma per i soliti problemi al ginocchio (io te lo avevo detto, venerdì sera, che ballare così attaccata alla colonna non ti faceva bene.... :-) ), Capitan-Sibani è innamorata e speriamo non si perda per strada... comunque le numerose assenze di lunedì non hanno impedito un buon allenamento. La possibile formazione di partenza? Mah... questa settimana Mister Morini cercherà consiglio nei fondi... di Chianti e Brunello... Da segnalare il tifo "speciale" di questa settimana che sosterrà le passerine durante tutta la trasferta... direttamente da Firenze!!! Grazieeeeeeeeeeeeeeeeee!!!!! Dopo la partita, la trasferta continua al ristorante Spagnolo.......... A-I-U-T-O!!! Adiós!!!

ANDERLINI&SASSUOLO (12/03) - TABELLINO: SORBOLO - ANDERLINI 1-3 (23-25 14-25 25-13 24-26)
Sorbolo: Benatti 6, Ceccon 21, Colla 5, Conti 10, Di Fazio 2, Girometta, Napolitano, Reggiani 13, Spaggiari ne, Trascinelli ne, Carini lib. All. Ferrari
Anderlini: Piccinini 10, Lancellotti 3, Montanari 19, Tenza 11, Ferrari 9, Barbolini 2, Rastelli lib, Gennari ne, Dussini 1, Menani ne. All. Galli
Note. Durata set: 20', 19', 17', 25'
Vai all'Home Page

vai al calendario completo
Bandini Scandiano
50
Ferexpert Altedo
49
Bema Re
44
FINALE EMILIA
40
NONANTOLA
39
CASTELFRANCO
37
Ferretti Longara
34
CASINALBO
24
MIRANDOLA
20
SAN DAMASO
18
Conad Novellara
15
Truzzi Poggiorusco
15
Eureka Media Arceto
14
PAVULLO
0
19° GIORNATA - 10/03
NONANTOLA CASINALBO
3-0
Arceto Novellara
1-3
Altedo Ferretti Longara
3-1
MIRANDOLA Poggiorusco
3-1
FINALE EMILIA PAVULLO
3-0
CASTELFRANCO Scandiano
3-0
SAN DAMASO Bema Re
1-3
20° GIORNATA - 17/03
Bema Re NONANTOLA  
CASINALBO Arceto  
Novellara Altedo  
PAVULLO MIRANDOLA  
Poggiorusco FINALE EMILIA  
Ferretti Longara CASTELFRANCO  
Scandiano SAN DAMASO  
BANDINI SACEA SCANDIANO (11/03) - TABELLINO NELLO SPAZIO DEL CASTELFRANCO

(09/03) - In vista della difficile trasferta di sabato a Castelfranco, siamo tutte a disposizione di mister Forti per tentare di ripetere il risultato dell'andata. Probabile formazione: Motta opposta a Saccani, Castellari e Boiardi (o Nasi) al centro, Rusticelli e Balestreri (o Morselli) di banda, Galli libero. Pronte e a entrare Galanti e Talami. In bocca al lupo!!!
FEREXPERT ALTEDO (09/03) - Dopo la sosta di campionato che ci ha viste comunque in campo sia mercoledì che sabato contro Casinalbo in Coppa Emilia e vittoriose per 3a1 in campo loro ma sconfitte al tie break in casa, abbiamo comunque superato il turno e siamo in semifinale al 12/13 maggio. Diciamo che le partite non sono state giocate al meglio e soprattutto con poca continuità per cui ci siamo trovate a lottare contro un Casinalbo che fà della grinta l'arma vincente e come già successo ad altre squadre scarica colpe verso la nostra tribuna reputandola offensiva ed antisportiva, ma stiamo parlando di tifo non di offese... certamente ad una partita di bocce non ci sarebbe sicuramente nessun problema... Ma ora pensiamo a sabato, ci attende il derby bolognese, arriveranno ad Altedo le cugine di Longara che all'andata ci hanno fatto penare parecchio mettendoci sotto per 2 a 0 per poi mollare e lasciandoci giocare e vincere i seguenti 3 set. Sarà d'obbligo vincere per mantenere la seconda posizione e tenere staccata la terza, speriamo di recuperare la forma di tutte le atlete e di giocare al meglio. In bocca al lupo a tutti...

A.GI.DI. NONANTOLA (11/03) - Rispetto all'andata è stata sicuramente una partita meno combattuta. Entrambe le squadre avevano atlete fuori causa o a mezzo servizio e il Casinalbo ne ha risentito maggiormente non riuscendo quasi mai ad entrare in partita. Ringraziamo il commentatore di Casinalbo per i complimenti alle
giocatrici e al pubblico presente in palestra... in effetti essere educati e sportivi non è da tutti! In bocca al lupo alla società Casinalbo per il proseguio del campionato!!!
TABELLINO: NONANTOLA - CASINALBO 3-0 (25-16 25-22 25-20)
Nonantola: Stanzani 8, Costanzo 7, Murgolo 9, Ferriani 4, Caroli 15, Barbieri G 7, Barbieri A lib, Serafini 6, Simoni ne, Bertarini ne, Nigro ne. All. Furgeri
Casinalbo: Cuoghi 2, Maestri, Zini 6, Pedroni 8, Vai 11, Morini 6, Ferrara lib, Frigieri ne, Marchetti ne, Bergonzini. All. Cuoghi
Note. Nonantola: ace 8, bs 9, muri 1. Casinalbo: ace 2, bs 7, muri 7. Durata set: 14', 23', 21'


(09/03) - Buon giorno a tutti!!! Ed eccoci alla ripresa dopo la sosta di campionato….. Prima cosa da fare è un GROSSO IN BOCCA AL LUPO alla CINNA che si è fatta operare ai legamenti e che è a casa a non fare un C…..!!!!!! FORZA che a settembre ti rivogliamo in palestra come nuova!!!!! Stasera speriamo di fare un bel allenamento facendo contento il Mister, ma soprattutto speriamo che Vera finalmente paghi la pizza per il suo compleanno oramai già passato…. (Agosto!!!!). Sabato ospiteremo il Casinalbo che non si deve preoccupare per il nostro pubblico che al contrario di altre squadre è sempre corretto e mai offensivo. Per quanto riguarda la formazione…. Beh è sempre un terno al lotto, chissà cosa tirerà fuori dal cilindro il nostro mister…. Costanzo in regia, Stanzani opposta, Barbieri G e Ferrari al centro e in banda Ferriani e Serafini (o Murgolo a patto che porti da mangiare)

ENTRA' FINALE EMILIA (03/03) -

BBS CASTELFRANCO (11/03) - TABELLINO: CASTELFRANCO - SCANDIANO 3-0 (25-23 25-22 25-18)
Castelfranco: Degoli 8, Cotti 3, Cianchetti 20, Dondi 12, Leone 7, Sabattini 12, Bucciarelli lib, Mazza ne, Masetti ne, Grandi ne, Frenceschi ne, Reggiani ne, All. Nobili
Scandiano: Motta 8, Saccani 2, Ballestrieri 5, Rusticelli 9, Castellari 9, Boiardi 8, Galli lib, Nasi 3, Talami 3, Galanti ne, Morselli 2. All. Forti
Note. Castelfranco: ace 6, bs 3, muri 6. Scandiano: ace 1, bs 2, muri 8. Durata set: 19', 19', 22'

CLS STADIUM MIRANDOLA (11/02) -
AUDAX CASINALBO (11/03) - Nonantola domina il match con un Casinalbo decimato dagli infortuni (ben 4 le giocatrici ko) e incapace di reagire all'emergenza. In casa Nonantola una Caroli e una Costanzo stellari hanno permesso alle padroni di casa di conquistare facilmente i 3 punti in palio. Pubblico poco numero ma estremamente corretto ed educato, non certo come altri visti negli ultimi tempi
TABELLINO NELLO SPAZIO DEL NONANTOLA

(08/03) - Questa settimana è iniziata con la conta delle disponibili per la partita di sabato, e il risultato è stato davvero desolante: Zini e Capitani, ferme da una settimana, dovrebbero rientrare venerdì, ma non si sa in quali condizioni; Marchetti e Frigieri ferme per problemi alla spalla, Maestri influenzata, Cuoghi con collo e spalla bloccate, ma sabato contro la sua ex-squadra ci sarà, contando sui massaggi miracolosi della fisio. Quindi è impossibile ipotizzare una formazione:sicure di partire sono solo Vai e Morini al centro e Ferrara libero, per i ruoli di opposto e banda si stanno provando diverse possibilità in allenamento

PFB SAN DAMASO (12/03) - TABELLINO: SAN DAMASO - BEMA RE 1-3 (16-25 17-25 25-18 14-25)
San Damaso: Berselli 11, Barozzi, Ferrari 11, Galante 16, Martire 10, Pellati 4, Caselli lib, Grignani 2, Livi 1, Monzani 2, Morandi ne, Poluzzi ne. All. Levagnini
Bema: Taddei 1, Iotti 4, Magagni 9, Spina, Ferrari C 12, Menozzi 14, Ronzoni 8, Mazzacani 5, Masoni lib, Garofani ne, Moscatelli ne. All. Sassi
Note. San Damaso: ace 4, bs 8, muri 3. Bema: ace 5, bs 1, muri 7. Durata set: 19', 19', 21', 16'

MIRAGE PAVULLO (26/02) -
Vai all'Home Page

vai al calendario completo
COLOMBARO
47
MARANELLO
38
POL. 4 VILLE
37
VILLAMENDOLA
32
CARPI
26
CAVEZZO
24
Sogea 2002 Fe
22
ANDERLINI
21
CLUB GIARDINO
20
Savena Bo
17
Corticella Bo
14
SPILAMBERTO
8
17° GIORNATA - 10/03
MARANELLO CARPI
1-3
Corticella Bo POL. 4 VILLE
0-3
CAVEZZO COLOMBARO
3-1
SPILAMBERTO Sogea Fe
0-3
Savena Bo CLUB GIARDINO
1-3
VILLAMENDOLA ANDERLINI
3-0
18° GIORNATA - 17/03
VILLAMENDOLA Corticella Bo  
POL. 4 VILLE MARANELLO  
Sogea Fe CLUB GIARDINO  
COLOMBARO SPILAMBERTO  
CARPI Savena Bo  
ANDERLINI CAVEZZO  
FERRARI&CIGARINI COLOMBARO (13/03) - TABELLINO: CAVEZZO - COLOMBARO 3-1 (25-22 16-25 25-19 25-17)
Cavezzo: Raimondi 1, Sogari 17, Dallolio 7, Neri 20, Ansaloni, Sottil 1, Bergamini 6, Sabattini 8, Smerieri 4, Bertesi, Grisanti lib. All. Pinca
Colombaro: Zoboli 19, Raguzzoni 2, Gollini 9, Sgarbi 9, Rossi 10, Barbieri 4, Sola lib, Segre 1, Cavalieri ne. All. Avallone
Note. Cavezzo: ace 3, bs 11, muri 11. Colombaro: ace 2, bs 7, muri 7. Durata set: 20', 20', 21', 23'

POL. MARANELLO (10/03) - E' un Maranello che non sa più vincere! e non bastano gli infortuni a giustificare questo brutto momento...La partita di Venerdì sembrava poter dare un nuovo corso al campionato dei ragazzi di Maranello, ma dopo un primo set vinto agevolmente anche grazie ai tanti errori avversari ed arbitrali, dal secondo parziale in poi si è spenta la luce e sono uscite le magagne viste in partita ed allenamento nelle ultime settimane... sicuramente bisognerà fermarsi a riflettere e discutere su quanto accaduto, perchè anche se nessuno ad inizio stagione avrebbe mai pensato di essere in questa posizione di classifica a metà del girone di ritorno, è chiaro che non avrebbe senso gettare tutto quello di buono fatto alle ortiche... la situazione è certamente delicata e difficile anche perchè venerdì andremo a far visita ai terzi della classe che sicuramente sono in uno stato di forma psico-fisica notevolmente superiore al nostro, ma se vogliamo ricominciare da dove abbiamo lasciato solo qualche settimana fa c'è bisogno di tutti nessuno escluso ed è adesso che bisogna dimostrare di avere gli attributi, è troppo facile sorridere quando si vince sempre!!"... PS: un saluto a tutti i ragazzi di Carpi, che credo abbiano gradito il dopo partita dal grande Carlone! Un saluto particolare al mitico diegomultijet#5 che ha certamente gradito il mio "omaggio" della casa!...
TABELLINO NELLO SPAZIO DEL CARPI

(08/03) - Brutto periodo per la squadra maschile di Maranello, che oltre ad essere reduce da due sconfitte in campionato si trova a fare i conti con diversi acciaccati: Ugolini ancora fermo per problemi al ginocchio, Minghelli non ha ancora recuperato dalla distorsione alla caviglia e Forlani ha un dito della mano grande come un badile! (e non è il mitico pollicione)... se a tutti questi infortuni aggiungiamo la poca costanza agli allenamenti delle ultime due settimane non possiamo che prevedere una partita difficilissima venerdì sera al PalaMessineo contro la Vneck del mitico diegomultijet#5!.... Speriamo che i ragazzi nell'allenamento di questa sera ritrovino quella grinta e cattiveria che li ha contraddistinti per tutto il girone di andata, perchè nelle prossime tre partite ci si gioca un campionato intero! Mi aspetto anche una buona cornice di pubblico a sostenere i nostri ragazzi in questo difficile momento... appuntamento per tutti venerdì sera ore 21,30 al PalaMessineo...

POL. 4 VILLE (10/03) - Il 4 Ville vince anche a Bologna per 3-0 rafforzando la terza posizione in classifica. La gara non è proprio da pallavolo spettacolo però la conduzione del gioco è quasi sempre in mano ospite con qualche piccola fase di non gioco nel secondo e terzo parziale. La formazione alla fine viene rivisitata e così a scendere in campo sono Monta in regia opposto a Zapparoli, Veroni e Prampolini al centro, Santisi e Sassi di banda e Loia libero. Note di costume: I ragazzi di villanova arrivano solo mezz’ora prima dell’inizio dell’incontro dopo la fila in autostrada e dopo aver seguito le indicazioni farlocche relative alla via riportate sul calendario tascabile. La pressione dei palloni da riscaldamento del Corticella fa sospettare della presenza di Renzo che notoriamente ama gonfiare palloni a 9 atm. Si segnalano anche i primi punti in campionato di Mattia salutati da grandi scene di giubilo in campo. Prossima uscita la gara casalinga con Maranello
TABELLINO: CORTICELLA - POL. 4 VILLE 0-3 (17-25 23-25 21-25)
Pol. 4 Ville: Zapparoli 21, Montanari 1, Santisi 10, Sassi 10, Veroni 8, Prampolini 6, Loia lib, Cavedoni 2, Nicosiano ne, Gibellini ne, Trentini ne. All Garuti


(09/03) - A poche gare dalla fine della stagione il 4 Ville si appresta ad uscire dai propri confini 2 volte su 3 in terra bolognese. Venerdì sarà la volta del Corticella che probabilmente avrà ancora il sangue avvelenato per l'infelice commento dell'andata. Mi scuso se pur con grosso ritardo... sto prendendo delle pillole per smettere di dire boiate e pare, dico pare che stiano facendo effetto!! Detto questo vista la situazione in classifica dei ragazzi di Bologna, il mago Otelma mi fa una pippa!! Non c'è niente da fare è più forte di me.. La formazione probabile per la gara dovrebbe essere la solita: Montanari in regia opposto a Zapparoli, Santisi e Nicosiano di banda, Prampolini e Gibellini al centro, Lo Iacono libero. Un in bocca al lupo sincero ai nostri avversari

VILLA D'ORO AMENDOLA (12/03) - TABELLINO: VILLA D'ORO AMENDOLA - ANDERLINI 3-0 (25-22 25-18 25-20)
VillAmendola : Sternieri 15, Cassanelli 3, Accorsi 3, Vellani 4, Manicardi 11, Maggi 12, Meschiari lib, Cipolli ne, Farina ne, Zanotti ne, Malavolta ne, Bedogni ne. All. Ferraguti.
Anderlini: Montanari, Bertolani, Bigarelli, Cambi, Corradini, Ghita, Giovanardi, Guidetti, Pratissoli, Garuti lib. All. Bernardi
Note. Durata set: 22', 17', 20'

VNECK CARPI (10/03) - Bella vittoria dei ragazzi di Ascari che si tolgono la soddisfazione di vincere a Maranello in casa della seconda in classifica. Dopo un primo set non giocato da Caumo e compagni, le cose sono poi cambiate grazie a una battuta quasi sempre incisiva e alla vena dei tre martelli che raramente sono stati fermati dal muro avversario e hanno limitato al minimo gli errori. Top scorer tra i carpigiani Morini e Calzati rispettivamente con 16 e 15 punti. Prossimo incontro casalingo giovedì prossimo con inizio alle 21 contro il Saena volley
TABELLINO: MARANELLO - CARPI 1-3 (25-14 16-25 19-25 21-25)
Maranello: Ghidorzi 18, Forlani 4, Fratti 12, Coriani 14, Gasparini 10, Todeschini 4, Pongiluppi lib, Tollari ne, Braglia ne, Minghelli ne, Volpi, Ugolini. All. Orlandini
Carpi: Morini 16, Biondini 3, Calzati 15, Caumo 12, Muzzioli 7, Chiossi 10, Michelini lib, Bonaretti, Piacentini, Pesci ne. All. Ascari
Note. Carpi: ace 6, bs 7, muri 8. Durata set: 10', 19', 22', 22'. Cartellino giallo a Biondini per proteste sul 5-3 nel primo set

COMMERSALD ANDERLINI (12/03) - TABELLINO NELLO SPAZIO DELLA VILLAMENDOLA

GALARDI CLUB GIARDINO (11/02) -
R&G BULGARELLI CAVEZZO (12/03) - TABELLINO NELLO SPAZIO DEL COLOMBARO
PROGETTO VOLLEY SPILAMBERTO (24/02) -
Vai all'Home Page

vai al calendario completo
Happy Garden Langhirano
46
Ongina
37
Libertas Pc
35
Matis Re
31
Tecnocilindri
29
SASSUOLO
26
Consumatori Pr
23
Oasi Noceto
22
IRIDE
19
SOLIERA
15
Tavola Amica C.S. Giovanni
13
Movie Planet Cavriago
10
17° GIORNATA - 11/03
SASSUOLO Noceto
3-0
Libertas Pc Consumatori Pr
2-3
Ongina IRIDE
3-0
Langhirano C.S. Giovanni
3-1
Tecnocilindri SOLIERA
3-2
Matis Re Cavriago
3-1
18° GIORNATA - 18/03
Matis Re Libertas Pc  
Consumatori Pr SASSUOLO  
C.S. Giovanni SOLIERA  
IRIDE Langhirano  
Noceto Tecnocilindri  
Cavriago Ongina  

IRIDE ROCKNOWAR! (26/11) -

SAN GIORGIO SASSUOLO (02/11) -
BEDINI SOLIERA (/) -
Vai all'Home Page

vai al calendario completo
Cormo San Martino
51
ANDERLINI
41
MARANELLO
40
Avis Argelato
38
Monte San Pietro
37
SAN MARINO
36
CARPI
35
Reggiana Pall. Femm.
31
SAN FELICE
27
TORRAZZO
23
Vis Crevalcore
14
Carpanelli Trebbo
12
Rimondi Atletico Bo
9
- CORLO
5
19° GIORNATA - 10/03
TORRAZZO Argelato
3-1
Rimondi Bo Pall. Reggiana
0-3
San Martino MARANELLO
3-0
Crevalcore CORLO
3-1
Trebbo SAN MARINO
1-3
ANDERLINI SAN FELICE
3-2
CARPI Monte S. Pietro
1-3
20° GIORNATA - 17/03
Monte S. Pietro TORRAZZO  
Argelato Rimondi Bo  
Pall. Reggiana San Martino  
SAN MARINO Crevalcore  
CORLO Trebbo  
MARANELLO ANDERLINI  
SAN FELICE CARPI  
CORMO SAN MARTINO (12/03) - Era la partita dell'anno! E così è stata ma in campo c'è stata una sola squadra. La Cormo San Martino. La diciannovesima gara del campionato di Serie D femminile Girone B riservava infatti il big match tra la prima della classe, La Cormo appunto, e la diretta inseguitrice la Polisportiva Maranello che all'andata era riuscita nella clamorosa impresa di battere nettamente la formazione bianco nera. E' stata una partita che non ha lasciato nessun tipo di dubbio sulle reali forze in campo tant'è vero che le avversarie hanno subito lo strapotere della Cormo in tutti e tre i parziali. La carica, la concentrazione, la determinazione ed anche la voglia di riscattare l'unica vera brutta prestazione della formazione di Coach Camurri sono state le vere armi vincenti oltre alla scontata superiorità tecnico tattica della Cormo. Il primo set ha visto le due squadre partire contratte e cariche di tensione per la decisiva posta in palio. Dopo una serie di errori da parte della Cormo, le ragazze sammartinesi hanno facilmente preso il largo tanto da non lasciare spazio a nessun tipo di reazione da parte delle avversarie. Il secondo set, quello decisamente più combattuto, ha visto le due squadre combattere punto a punto, ma ancora una volta lo strapotere bianco nero ha avuto il sopravvento sulle volenterose avversarie modenesi. A questo punto la partita si è praticamente conclusa ed il terzo set oltre ad essere stata una pura formalità, è stata l'occasione per Camurri di concedere gli onori degli applausi e quelle che sono state decisamente le miglior in campo. Infatti nel volgere del set conclusivo Lara Pirondi, da menzionare per l'ottima prestazione, è stata sostituita dalla giovane Giulia Longagnani al rientro da un lungo infortunio e poco dopo Giulia Marastoni, palleggiatrice titolare e colonna portante è stata avvicendata dalla giovane Paola Gambarelli così come Alice Lanza ha lasciato il posto alla capitana Isabella Paini. Il termine della partita è stato salutato da uno scrosciare di applausi a favore delle vincitrici che hanno ulteriormente allungato le distanze con le inseguitrici. Ora l'obiettivo è decisamente più vicino ed alla portata. Chissà che con le prossime due partite non arrivino altrettanti successi. e allora si che sarà vittoria. Ma a quel punto, quella della promozione. Appuntamento quindi previsto per sabato prossimo alle ore 18.30 a Reggio Emilia contro le ragazze della Reggiana Pallavolo Femminile allenate da coach Alessandro Vezzadini
TABELLINO NELLO SPAZIO DEL MARANELLO

POL. MARANELLO (12/03) - Tutto San Martino in Rio aspettava questa partita per vendicare la sconfitta dell'andata ed alla fine ci sono riusciti e ci sono riusciti anche bene, perchè il Maranello non è mai stato veramente in partita. La concentrazione e la determinazione delle padrone di casa, aggiunte alla risaputa qualità tecnica, non hanno lasciato scampo alle nostre ragazze. La partita è stata praticamente un monologo del San Martino dal primo all'ultimo punto e la scarsa vena in ricezione delle ragazze di Maranello ha contribuito a rendere la partita a senso unico. Adesso bisogna dimenticare in fretta la prestazione di Sabato e concentrarsi sul prossimo difficilissimo impegno contro le attuali seconde della classe della SdP Anderlini che Venerdì arriveranno al PalaMessineo per cercare di allungare in classifica, ma troveranno sicuramente un Maranello voglioso di tornare al successo e consapevole dell'importanza della posta in palio
TABELLINO: SAN MARTINO - MARANELLO 3-0 (25-16 25-20 25-14)
San Martino: Paini, Ilaria, Novi, Lanza, Pirondi, Marastoni, Gambarelli, Gobbi, Longagnani, Cavazzoni, Catellanilib. All. Camurri

Maranello: Rovatti 4, Rivi, Dal Santo G 11, Dal Santo S 4, Cerri 8, De Sarno 2, Maffei ne, Iavasile, Nardi, Marasti 1, Pignataro ne, Tardini 1. All. D'Alessandro
Note. San Martino: ace 8, bs 6. Maranello: ace 1, bs 4. Durata set: 20', 22', 18'


(08/03) - Match difficilissimo quello che dovranno affrontare le nostre ragazze questo fine settimana! Si giocherà sabato sera in quel di San Martino in Rio alle ore 21,00 nella "Bombonera"!!!! Sicuramente una partita che ha tutte le caratteristiche per essere una battaglia ma anche uno spettacolo, visto che in campo scenderanno la prima e la seconda della classifica.... le padrone di casa vorranno inoltre vendicare la sconfitta del girone di andata oltre che allungare il margine in classifica. In casa Maranello qualche problema in settimana, nell'allenamento di lunedì si sono fermate Cerri e Maffei, ma l'allarme sembra rientrato (molto probabilmente è stato solo un problema di anagrafe!)... per Sabato comunque non dovrebbero esserci problemi per Mr D'Alessandro che dovrebbe recuperarle entrambe, pertanto la formazione di partenza dovrebbe essere: Rovatti opposto, Rivi al palleggio, Sandra e Giglia Dal Santo schiacciatrici, Cerri e De Sarno al centro, a disposizione Iavasile, Maffei, Nardi, Tardini, Marasti e Pignataro.... Si annuncia una buona presenza di tifosi Maranellesi e Nonantolani!!!! Ed allora perchè non credere nell'impresa?!?

LA LITOGRAFICA SAN MARINO (11/03) - TABELLINO: TREBBO - SAN MARINO 1-3 (12-25 23-25 25-15 20-25)
San Marino: Rabacchin 19, Cini 6, Moretti 8, Pizzo 10, Monari 2, Paini 9, Grandi 1, Battocchio 1, Marcheselli lib, Valentini ne, Vaccari ne, Bortolotti ne. All. Murianni
S.D.P. ANDERLINI (26/02) -

MONDIAL CARPI (10/03) - TABELLINO: CAPI - MONTE SAN PIETRO 1-3 (13-25 25-16 21-25 20-25)
Carpi: Bulgarelli 6, Benedetti 6, Galli 5, Vezzani 4, Copelli 5, Arletti 1, Grazi 2, Pirondini, Flammia 7, Parmeggiani 7, Reggiani, Piccinini lib. All. Martinello
Monte San Pietro: Bosi, Camporini, Coppelli, Degli Esposti, Dovarchih, Isacco, Negri, Pasquali, Signorile, Tommaso, Vincenzi libero. All. Cinti
Note. Carpi: ace 4, bs 8, muri 5. Durata set: 17', 22', 17', 15'

CAFFE' ROBERTA TORRAZZO (12/03) - Eraaa oraaaaa! Le Razzette, dopo una lunga agonia, tornano a sorridere grazie alla vittoria sull'Argelato. La partita era abbastanza sentita, c'era da riscattare la sconfitta dell'andata, maturata in un match partito bene, ma viziato dall'infortunio della palleggiatrice Baraldi, e la voglia di avere la meglio su una formazione che non fa della simpatia la sua arma migliore! Clima inspiegabilmente rilassato in campo, probabilmente i festeggiamenti per la festa della donna hanno tolto, quel tanto che basta, la tensione negativa. In un contesto simile, siamo riuscite ad esprimere quello che veramente sappiamo fare. Partita di certo non esente da errori, ma li abbiamo ampiamente limitati, ma soprattutto non li abbiamo subiti! Baraldi ha potuto smistare il gioco con notevole varietà grazie ad una ricezione precisa e anche dai 9 metri è arrivato un notevole aiuto per la vittoria finale.
TABELLINO: TORRAZZO - ARGELATO 3-1 (25-19 25-20 19-25 25-12)
Torrazzo: Cipolli 12, Baraldi 2, Marchi 15, Gibertini 12, Gallinari 20, Levagnini 7, Cevolani lib, Botti 1, Beneventi ne, Franchini, Salvioli ne, Sedoni ne. All. Fregosi


(08/03) - La settimana di pausa non ha decisamente portato consiglio e riprendiamo il campionato sempre più rotte, per una Gallinari che rientra (anche se non al 100%) ci sono Franchini influenzata, Baraldi con il pollice semi lussato e Marchi che aggiunge una caviglia alle sue ginocchia già malandate... sempre ai box Sedoni, con tempi di ripresa non preventivabili! Ma poco importa... venerdi incontriamo Argelato, partita che all'andata registrò l'infortunio di Baraldi al primo set e che finì 3-1 con un nostro mega pacco regalo nel 4 set... forza e coraggio razzette... RESISTERE... RESTISTERE... RESISTERE...
AUDIOMEDICAL SAN FELICE (12/03) - Riprende il campionato dopo due turni di sosta e, nella giornata in cui le inseguitrici del Cormo (Maranello e Argelato) perdono terreno incappando in due brutte sconfitte, l'Anderlini suda sette camicie con le giallonere per conquistare due punti che per loro saranno d'oro; soddisfatto anche il presidente Orlandini per il punto strappato alle giovani modenesi e soprattutto per la grinta dimostrata in campo dalle ragazze della bassa. Partite con la defezione dell'opposto titolare Bombarda (stiramento), è Pignatti che la sostituisce giocando una discreta gara; tutti i parziali sono combattuti (cfr.parziali) fino al 15-12 finale del tiebreak. MVP fra le giallonere Orlandini
TABELLINO: ANDERLINI - SAN FELICE 3-2 (26-28 25-22 26-24 23-25 15-12)
San Felice: Pignatti 14, Tommasini 4, Gavioli 16, Perrone 9, Orlandini 20, Mantoanelli 7, Righini lib, Bertoli 1, Mischiatti, Raguzzoni, Bombarda. All. Piccinini
Note. San Felice: ace 6, bs 16, muri 10. Durata set: 25', 26', 28', 27', 17'


(09/03) - Archiviata la pausa e la festa della donna, sabato riprende il campionato con la trasferta a Modena sul campo delle giovani ragazze dell’Anderlini. Smaltiti tutti gli infortuni (Tommasini e Gavioli) e gli stiramenti (Bombarda), domani Milo dovrebbe avere a disposizione tutto l’organico. Probabile formazione: Tommasini e Bombarda diagonale principale, Perrone e Gavioli in banda, Orlandini e Mantoanelli al centro, Righini libero

LITOGRAPHIC CORLO (11/03) - TABELLINO: CREVALCORE - CORLO 3-1 (25-21 25-23 14-25 25-23)
Crevalcore: Nannini 1, Mattioli 17, Di Stefano 11, Ferriani 17, Bergamini 6, Ranzolin 6, Panucci lib, Ansaloni, Zucchi, Bortolotti ne, Martelli ne. All. Levagnini
Corlo: Cavazzuti 2, Manini, Pedroni 7, Tagliazucchi 8, Storari 20, Capponcelli 6, Panini 8, Palladini lib, Sghedoni ne, Pignatti ne. All. Vecchi
Note. Crevalcore: ace 6, bs 11, muri 4. Corlo: ace 8, bs 8, muri 3

Vai all'Home Page

vai al calendario completo
Edil Rivergaro
55
SASSUOLO
51
Serigrafia 76
48
Corte dei Gonzaga
40
Synclean Cadeo Volley
34
Flashtel Podenzano
31
Lolli Line Sant'Ilario
30
VOLLEY MODENA
23
Cus Parma Fidenza
20
US Parmense
19
Techna Viesse Re
17
Serenissima Castelnovo
12
Cariparma Volley
10
Costazzurra Ongina
9
19° GIORNATA - 10/03
Castelnovo VOLLEY MO
2-3
Tecnha Re Rivergaro
1-3
Parmense Sant'Ilario
3-2
Ongina Serigrafia 76
0-3
SASSUOLO Cadeo Volley
3-0
Podenzano Corte Gonzaga
3-0
Fidenza Cariparma
3-0
20° GIORNATA - 17/03
Cariparma Castelnovo  
VOLLEY MO Tecnha Re  
Rivergaro Parmense  
Cadeo Volley Ongina  
Serigrafia 76 SASSUOLO  
Sant'Ilario Podenzano  
Corte Gonzaga Fidenza  

IDEA VOLLEY SASSUOLO (10/03) - Ottima prova collettiva quella fornita venerdý sera contro il Synclean Cadeo di Piacenza. Un primo set da cineteca con battute terribili, una ricostruzione pressochŔ perfetta e un avversario letteralmente annichilito (basti dire che dei 9 punti fatti da loro solo 2 sono stati realmente conquistati...gli altri 7 sono stati errori nostri dovuti a battute sbagliate di poco o difficili schemi di attacco non riusciti). Tutta un'altra cosa il secondo set dove, dopo una buona partenza, ci siamo rilassati un attimo (come spesso capita) e dove abbiamo calato il rendimento soprattutto in battuta e contemporaneamente le nostre avversarie hanno ripreso un po' di fiducia e migliorato nel gioco. Meglio il terzo set (a parte qualche episodio) dove abbiamo ripreso le redini del gioco. Azzeccata la mossa del doppio cambio alzatrice-opposto nel secondo set, con una Guazzi che entrata dalla panchina ha messo a segno un paio di muri ed un attacco che ci hanno permesso di ribaltare il risultato dal 22-23 al 26-24 e di nuovo nel terzo set dove sempre Guazzi entrata a sostituire Del Monte nel ruolo di opposto ha migliorato il muro in posto 2 consentendoci di prendere il vantaggio sufficiente a chiudere set e partita. Mossa questa che potrebbe rivelarsi utile anche nel match di sabato prossimo a Montecchio. Ora affrontiamo questa delicata settimana in vista appunto della prossima partita che potrebbe dire parecchio in chiave promozione, sia nel caso di risultato positivo che negativo. Non c'Ŕ nulla da dire su come devono prepararsi le ragazze: si tratta di una di quelle partite dove probabilmente ti giochi la stagione... tutto il resto Ŕ superfluo
TABELLINO: SASSUOLO - CADEO 3-0 (25-9 26-24 25-20)
Sassuolo: Del Monte 8, Campeggi 6, Casoni 9, Fabro 8, Leonardi 7, Gambetti 12, VarinI lib, Costi ne, Leoni ne, Guazzi 3, Galanti, Rosi ne. All. Sassi
Cadeo: Alberini, Antonozzi, Bente, Emanuelli, Folletti, Marzolini, Dilani, Muscarella, Parenti, Tagliaferro, Tarasconi, Porcari lib
Note. Sassuolo: ace 4, bs 5, muri 3. Durata set: 12’, 23’, 24’


(08/03) - Dopo la sosta dovuta alle finali di Coppa Italia, ci rituffiamo nel campionato. Domani sera alla Palestra Parrocchiale S.s. Consolata di Sassuolo è di scena Idea Volley Sassuolo- Synclean Cadeo Volley (PC). Una partita sicuramente delicata, dal momento che la squadra avversaria occupa attualmente il quinto posto in classifica e all'andata ci aveva messo non poco in difficoltà. In più veniamo da una settimana non esaltante per quanto riguarda il rendimento nelle due amichevoli disputate, per cui sarà d'obbligo la massima attenzione per affrontare la partita nel miglior modo possibile. Inoltre bisognerà avere la testa in questa partita e non pensare ancora a quella di sabato prossimo, che sarà sì una partita importantissima per quanto riguarda la nostra stagione, ma non è l'unica: i 3 punti di sabato prossimo valgono tanto quanto i 3 di domani sera...e la partita di domani sera è tutt'altro che già vinta! Tutte disponibili le atlete, ma ancora da decidere chi resterà fuori referto. La formazione di partenza dovrebbe essere Campeggi alzatrice, Del Monte opposto, Casoni e Fabro martelli ricevitori, Gambetti e Guazzi al centro con Varini opposto. A disposizione Galanti, Rosi, Leoni, Battani, Costi e Leonardi (fermo restando che una di queste sosterrà le compagne dalla tribuna). Buon week end e in bocca al lupo ai colleghi

VOLLEY MODENA (15/01) -
Vai all'Home Page

vai al calendario completo
Pontevecchio Ciemme
52
Unione Delta Volley
49
AMENDOLA
47
Far Castenaso
40
Massalombarda
39
Calanca Cesare Persicetana
35
Sace Castelmaggiore
32
CASTELVETRO
31
Metroquadro Fe
17
Pol. Emilia Bo
14
Climartzeta San Lazzaro Bo
14
Idea Volley Bo
13
Uisp Imola Bo
13
Shoesy Lugo
3
19° GIORNATA - 10/03
AMENDOLA Emilia Bo
3-0
Delta Migliaro Imola
3-1
Ferrara Massalombarda
0-3
Persicetana CASTELVETRO
0-3
Idea Bologna San Lazzaro Bo
3-2
Castenaso Virtus Lugo
3-0
Castelmaggiore Pontevecchio Bo
0-3
20° GIORNATA - 17/03
Pontevecchio Bo AMENDOLA  
Emilia Bo Delta Migliaro  
Imola Ferrara  
San Lazzaro Bo Persicetana  
CASTELVETRO Idea Bologna  
Massalombarda Castenaso  
Virtus Lugo Castelmaggiore  

AMENDOLA (12/03) - Finalmente dopo un paio di partite non proprio brillantissime siamo tornate ai nostri livelli, abbiamo giocato una buona partita e portato a casa i tre punti in palio. Formazione titolare con Prandini e Bicego in diagonale, Malavasi e Bertuzzi in banda, Barbieri e Bianchini al centro, libero Montorsi. Abbiamo giocato un buon primo set, siamo partite subito molto forte conquistando qualche punto di distacco che ci ha permesso di giocare con tranquillità. Nel secondo set ha cambiato la diagonale Prandini-Bicego, dando spazio a Brui e Malagoli che si sono comportate bene ed abbiamo vinto secondo e terzo set senza molti problemi. Ora ci aspettano due settimane incandescenti, gli scontri diretti con Pontevecchio(-5) e Delta(-2) tutte in trasferta. Non sarà facile ma ci proveremo e ce la metteremo tutta per cercare il sorpasso e la promozione. Buona settimana...
TABELLINO: AMENDOLA - POL. EMILIA (25-21 25-18 25-16)
Amendola: Bicego 5, Prandini, Malavasi 10, Bertuzzi 5, Barbieri 11, Bianchini 1, Montorsi lib, Brui 9, Borsari 5, Fornasiero 1, Malagoli, Rebecchi 7, All. Ferretti
Pol. Emilia: Frazzoni, Ramponi, Biagi, Casini, Cicchetti, Giannone, Lenzarini, Pizzichetta, Pizzirani, Alessandro lib. All. Gubellini
Note. Amendola: ace 4, bs 8, muri 4. Pol. Emilia: ace 2, bs 4, muri 2. Durata set: 20', 20', 20'


(08/03) - Sono state due settimane intense di allenamento, ci siamo concentrate molto sul gioco e sulla tecnica per prepararci al meglio alla ripresa del
campionato dopo la pausa. Ci aspetta una partita abbastanza difficile, all'andata a parte l'infortunio di Bicego abbiamo avuto qualche problemino dopo il primo set dominato. Formazione titolare che vedrà Prandini e Bicego in diagonale, Malavasi e Bertuzzi in banda, Barbieri e Bianchini al centro, libero Montorsi. Vedremo se gli sforzi fatti in queste settimane daranno i loro frutti, in previsione degli scontri diretti che ci attendono dietro l'angolo. Buon week-end ed in bocca al lupo a tutti...

COOP LEGNO CASTELVETRO (17/12) -
Vai all'Home Page

COPPA ITALIA DI SERIE B MASCHILE - 32esimi e 16esimi
21/12 32esimi 20.30 Mantova Burro Virgilio Mantova Asd Viadana
3-1
20/12 32esimi 21.00 Carpi Nickel&Dime Carpi Iride Volley
2-3
23/12 32esimi 17.30 Mantova Burro Virgilio Mantova Iride Volley
3-0
23/12 32esimi 11.30 Reggio Emilia VVF Marconi Blue City Tn
3-1
23/12 32esimi 11.30 Cavriago Pastificio Avesani Vr Stadium Mirandola
3-0
23/12 32esimi 18.30 Reggio Emilia VVF Marconi Pastificio Avesani Vr
3-1
COPPA ITALIA DI SERIE B FEMMINILE - 32esimi e 16esimi
30/12 32esimi 11.00 Carpi Gb Ricambi Galardi Edilkamin Ostiano
2-3
30/12 32esimi 11.00 Carpi Cariparma Volley Vigolzone Pc
3-1
30/12 32esimi 17.30 Carpi Edilkamin Ostiano Cariparma Volley
3-0

COPPA ITALIA DI SERIE B MASCHILE - 1° TURNO
GIRONE 14
 
GIRONE 15
16/09 - 21.00: Ongina - Correggio 2-3

Carpi 12
Marconi Re 12

Correggio 6
Ongina 6

  17/09 - 17.00: Villa d'Oro - Mirandola 3-2

Viadana 13
Mirandola 8

San Prospero 8
Villa d'Oro 7

16/09 - 17.00: Marconi Re - Carpi 3-2   16/09 - 18.00: Viadana - San Prospero 3-1
20/09 - 21.00: Marconi Re - Ongina 1-3   20/09 - 21.00: San Prospero - Villa d'Oro 2-3
21/09 - 21.00: Carpi - Correggio 3-2   21/09 - 21.00: Mirandola - Viadana 3-0
23/09 - 21.00: Ongina - Carpi 1-3   23/09 - 18.00: Viadana - Pol. Villa d'Oro 3-0
23/09 - 17.00: Correggio - Marconi 1-3   23/09 - 18.00: San Prospero - Mirandola 3-1
30/09 - 17.00: Correggio - Ongina 2-3   30/09 - 18.15: Mirandola - Villa d'Oro 3-2
30/09 - 17.15 - Carpi - Marconi Re 3-2   01/10 - 17.00: San Prospero - Viadana 3-2
04/10 - 21.00: Marconi Re - Correggio 3-1   05/10 - 21.00: Villa d'Oro - San Prospero 3-2
04/10 - 21.00: Carpi - Ongina 3-0   05/10 - 21.00: Viadana - Mirandola 3-1
07/10 - 21.00: Ongina - Marconi Re 1-3   07/10 - 20.00: Villa d'Oro - Viadana 1-3
07/10 - 17.00: Correggio - Carpi 3-2   07/10 - 18.15: Mirandola - San Prospero 3-2

COPPA ITALIA DI SERIE B MASCHILE - 1° TURNO
 
COPPA ITALIA DI SERIE B FEMMINLE - 1° TURNO
GIRONE 16
 
GIRONE 14
16/09 - 17.00: Casinalbo - Iride 0-3

Zinella 17
Iride 10

Casinalbo 6
Eurotecnica 3

  16/09 - 20.30: Carpi - Vignola 3-0

Crovegli Re 15
Carpi 14

Volley Modena 4
Vignola 3

16/09 - 17.00: Eurotecnica - Zinella Bo 1-3   16/09 - 19.30: Volley Mo - Crovegli 0-3
20/09 - 20.30: Zinella Bo- Casinalbo 3-0   20/09 - 20.30: Vignola - Volley Mo 3-0
21/09 - 21.00: Iride - Eurotecnica 3-2   20/09 - 21.15: Carpi - Crovegli 3-2
23/09 - 17.00: Eurotecnica - Casinalbo 0-3   23/09 - 20.30: Vignola - Crovegli 0-3
24/09 - 17.30: Zinella Bo - Iride 3-2   23/09 - 19.30: Volley Mo - Carpi 1-3
30/09 - 17.00: Iride - Casinalbo 2-3   30/09 - 20.30: Vignola - Carpi 1-3
27/09 - 21.00: Zinella Bo - Eurotecnica 3-0   30/09 - 21.00: Crovegli - Volley Mo 3-0
05/10 - 21.00: Casinalbo - Zinella Bo 0-3   03/10 - 20.30: Volley Mo - Vignola 3-1
05/10 - 20.00: Eurotecnica - Iride 0-3   04/10 - 21.00: Crovegli - Carpi 3-2
07/10 - 17.00: Casinalbo - Eurotecnica 2-3   07/10 - 21.00: Crovegli - Vignola 3-0
07/10 - 21.00: Iride - Zinella Bo 0-3   07/10 - 17.30: Carpi - Volley Mo 3-2


COPPA EMILIA ROMAGNA MASCHILE - QUARTI DI FINALE
01/03 quarti r 21.00 San Martino Aqua San Martino Audax Parma
3-0
03/03 quarti a 17.00 Parma Audax Parma Aqua San Martino
3-2
02/03 quarti r 21.00 Colombaro Ferrari&Cigarini Colombaro Herberia Rubiera
3-2
03/03 quarti a 18.00 Rubiera Herberia Rubiera Ferrari&Cigarini Colombaro
1-3
01/03 quarti r 21.00 Tresigallo Pall. Tresigallo Simex Persicetana
1-3
03/03 quarti a 21.00 San Giovanni in P Simex Persicetana Pall. Tresigallo
3-1
28/02 quarti a 21.00 Rimini Rimini Pallavolo Elcos Gran Volley
3-2
03/03 quarti r 18.30 Bologna Elcos Gran Volley Rimini Pallavolo
3-0
COPPA EMILIA ROMAGNA MASCHILE - OTTAVI DI FINALE (vincenti)
GIRONE 53
 
GIRONE 54
5/10 21.00 - Podenzano - Calerno 1-3
San Martino 6
Calerno 4
Podenzano 0
  6/10 21.30 - Pol. 4 Ville - Rubiera 1-3
Rubiera 6
Torrazzo 3
Pol. 4 Ville 0
6/10 21.00 - Calerno - San Martino 2-3   7/10 18.00 - Rubiera - Torrazzo 3-0
7/10 21.00 - San Martino - Podenzano 3-0   8/10 17.30 - Torrazzo - Pol. 4 Ville 3-1
GIRONE 55
 
GIRONE 56
5/10 21.00 - Colombaro - Castelfranco 3-1
Colombaro 6
Castelfranco 3
Carnaby 0
  4/10 21.00 - Zavattaro - Persicetana 2-3
Persicetana 5
Zavattaro 3
Cavezzo 1
6/10 21.00 - Carnaby - Colombaro 1-3   6/10 21.00 - Cavezzo - Zavattaro 2-3
7/10 20.00 - Castelfranco - Carnaby 3-0   7/10 21.00 - Persicetana - Cavezzo 3-0
COPPA EMILIA ROMAGNA MASCHILE - 2° FASE (perdenti)
GIRONE 62
 
GIRONE 63
5/10 21.30 - Maranello - VillAmendola 3-1
Campagnola 9
Maranello 6
VillAmendola 3
Matis Re 0
  9/10 21.30 - Tecnocilindri - Smaltochimica
Modena Est 6
Corlo 5
Pozza 4
Tecnocilindri 0
5/10 21.00 - Campagnola - Matis Re 3-0   5/10 21.00 - Corlo - Modena Est 3-2
7/10 21.00 - Campagnola - Maranello 3-1   6/10 21.00 - Pozza - Corlo 3-1
7/10 17.00 - Villa d'Oro - Matis Re 3-0   6/10 21.30 - Modena Est - Tecnocilindri 3-1
6/10 21.00 - Matis Re - Maranello 1-3   7/10 21.00 - Tecnocilindri - Corlo 0-3
3/10 21.00 - Campagnola - Villa d'Oro 3-0   2/10 21.30 - Modena Est - Pozza 3-2
GIRONE 64
   
19/10 21.00 - Iride - Spilamberto
Vignola 6
Spilamberto 0
Iride
     
6/10 21.00 - Spilamberto - Vignola 0-3    
7/10 18.00 - Vignola - Iride 3-0    

COPPA EMILIA ROMAGNA MASCHILE - 1° TURNO
GIRONE 6
 
GIRONE 7
20/9 21.00 - Corlo - Pozza 3-1
Colombaro 6
Corlo 3
Pozza 0
  20/9 21.30 - Pol. 4 Ville - VillAmendola 3-1
Carnaby 6
Pol. 4 Ville 3
VillAmendola 0
21/9 21.00 - Colombaro - Corlo 3-0   22/9 21.00 - Carnaby - Pol. 4 Ville 3-1
22/9 21.00 - Pozza - Colombaro 0-3   23/9 17.00 - VillAmendola - Carnaby 0-3
GIRONE 8
 
GIRONE 9
20/9 20.30 - Cavezzo - Maranello 2-3

 

  22/9 21.30 - Maranello - Iride 3-0
Torrazzo 7
Cavezzo 6
Maranello 5
Iride 0
20/9 20.30 - Iride - Torrazzo 0-3   23/9 20.00 - Torrazzo - Maranello 3-0
22/9 21.00 - Cavezzo - Torrazzo 3-2   23/9 20.30 - Iride - Cavezzo 0-3
GIRONE10
 
GIRONE 11
21/9 21.00 - Castelfranco - Vignola 3-0
Castelfranco 5
Vignola 3
Modena Est 1
  22/9 21.10 - Spilamberto - Crevalcore 0-3
Persicetana 6
Crevalcore 3
Spilamberto 0
22/9 21.30 - Modena Est - Castelfranco 2-3   23/9 20.45 - Crevalcore - Persicetana 0-3
23/9 18.00 - Vignola - Modena Est 3-0   24/9 19.00 - Persicetana - Spilamberto 3-0


COPPA EMILIA ROMAGNA FEMMINILE - QUARTI DI FINALE
01/03 quarti a 20.00 Parma Coop Consumatori Conad Novellara
3-0
21/02 quarti r 21.00 Novellara Conad Novellara Coop Consumatori
3-2
28/02 quarti r 21.00 Modena Maxicolor Fiap Villa d'Oro Agidi Nonantola
3-1
04/03 quarti a 17.30 Nonantola Agidi Nonantola Maxicolor Fiap Villa d'Oro
3-2
28/02 quarti a 21.00 Casinalbo Audax Casinalbo Ferexpert Altedo
1-3
03/03 quarti r 20.45 Altedo Ferexpert Altedo Audax Casinalbo
2-3
01/03 quarti a 21.15 Finale Emilia Entrà Finale Emilia Pontevecchio Ciemme
3-1
03/03 quarti r 20.30 Bologna Pontevecchio Ciemme Entrà Finale Emilia
1-3
COPPA EMILIA ROMAGNA FEMMINILE - OTTAVI DI FINALE (vincenti)
GIRONE 36
 
GIRONE 37
6/10 21.00 - Villa d'Oro - San Martino 3-0
Villa d'Oro 6
San Martino 2
Arceto 1
  4/10 20.40 - Castelfranco - Anderlini 0-3
Casinalbo 5
Anderlini 3
Castelfranco 1
7/10 18.00 - San Martino - Arceto 3-2   7/10 19.00 - Casinalbo - Castelfranco 3-2
8/10 18.00 - Arceto - Villa d'Oro 0-3   6/10 20.30 - Anderlini - Casinalbo 1-3
GIRONE 38
 
GIRONE 39
6/10 21.00 - Nonantola - Mirandola 3-0
Nonantola 5
Mirandola 2
Acli San Luca Fe 2
  6/10 21.00 - Monte San Pietro - Longara 2-3
Finale Emilia 6
Longara 2
Monte San Pietro 1
7/10 21.00 - Mirandola - Acli San Luca Fe 3-2   7/10 19.00 - Longara - Finale Emilia 0-3
8/10 17.00 - Acli San Luca Fe - Nonantola 2-3   8/10 17.30 - Finale Emilia - Monte San Pietro 3-0
COPPA EMILIA ROMAGNA FEMMINILE - 2° FASE (perdenti)
GIRONE 44
 
GIRONE 45
6/10 21.00 - Sassuolo - Corlo 3-0
Sassuolo 6
Sant'Ilario d'Enza 2
Corlo 1
  4/10 21.00 - Pavullo - Torrazzo 0-3
San Damaso 6
Torrazzo 3
Pavullo 0
7/10 21.00 - Sant'Ilario d'Enza - Sassuolo 0-3   6/10 21.00 - Torrazzo - San Damaso 0-3
8/10 17.30 - Corlo - Sant'Ilario d'Enza 2-3   7/10 18.00 - San Damaso - Pavullo 3-0
GIRONE 46
 
GIRONE 47
6/10 21.00 - Volley Modena - Amendola 3-0
Castelvetro 3
Volley Modena 3
Amendola 3
  5/10 21.00 - San Marino - Mondial Carpi 2-3
Poggiorusco 6
Mondial Carpi 2
San Marino 1
7/10 18.20 - Castelvetro - Volley Modena 3-0   6/10 21.00 - Mondial Carpi - Poggiorusco 1-3
5/10 21.00 - Castelvetro - Amendola 0-3   7/10 18.00 - Poggirousco - San Marino 3-1

COPPA EMILIA ROMAGNA FEMMINILE - 1° TURNO
GIRONE 20
 
GIRONE 21
20/9 21.00 - Casinalbo - Arceto 3-1
Casinalbo 6
Arceto 3
Corlo 0
  20/9 20.30 - Pavullo - Anderlini 0-3
Anderlini 6
Sassuolo 2
Pavullo 1
22/9 20.30 - Arceto - Corlo 3-0   21/9 21.00 - Sassuolo - Pavullo 3-2
12/9 21.00 - Corlo - Casinalbo 1-3   23/9 18.00 - Anderlini - Sassuolo 3-1
GIRONE 22
 
GIRONE 23
22/9 21.00 - Mondial - San Martino 1-3
Novellara 5
San Martino 1
Mondial 0
  21/9 21.00 - San Marino - San Damaso 2-3
Villa d'Oro 6
San Damaso 2
San Marino 1
23/9 18.00 - San Martino - Novellara 2-3   22/9 21.00 - Villa d'Oro - San Marino 3-0
24/9 18.00 - Novellara - Mondial 3-0   23/9 18.00 - San Damaso - Villa d'Oro 0-3
GIRONE 24
 
GIRONE 25
22/9 21.00 - Torrazzo - Volley Modena 3-1
Castelfranco 6
Torrazzo 3
Volley Modena 0
  21/9 21.00 - Poggiorusco - Mirandola 1-3

Finale Emilia 5
Mirandola 4
Poggiorusco 0

23/9 18.00 - Castelfranco - Torrazzo 3-1   22/9 21.00 - Finale Emilia - Poggirousco 3-0
24/9 16.00 - Volley Modena - Castelfranco 1-3   23/9 21.00 - Mirandola - Finale Emilia 2-3
GIRONE 26
 
GIRONE 27
21/9 20.30 - Castelvetro - Nonantola 1-3
Nonantola 6
Persicetana 2
Castelvetro 1
  22/9 21.00 - Monte San Pietro - Rimondi Bo 3-0
Monte San Pietro 6
Amendola 2
Rimondi Bo 1
22/9 21.00 - Nonantola - Persicetana 3-0   23/9 20.00 - Rimondi Bo - Amendola 2-3
23/9 21.00 - Persicetana - Castelvetro 3-2   24/9 17.00 - Amendola - Monte San Pietro 1-3

24° MEMORIAL ANDREA ASCARI - CASINALBO
07/09 Ascari M 21.00 Palaz. Formigine Casinalbo Carpi
2-3
08/09 Ascari M 21.00 Palaz. Formigine Villa d'Oro Correggio
2-3
10/09 Ascari M 19.30 Pal. Ascari Casinalbo Carpi Correggio
2-3
10/09 Ascari F 17.00 Pal. Ascari Casinalbo Casinalbo Villa d'Oro
0-3

TORNEO DI CAMPOSANTO
06/09 Serie CF 21.00 Camposanto Nonantola San Damaso
1-2
06/09 Serie CF 21.00 Camposanto Mirandola Finale Emilia
2-0
08/09 Finalina 21.00 Camposanto Nonantola Finale Emilia
1-2
08/09 Finale 21.00 Camposanto Mirandola San Damaso
2-1

AMICHEVOLI
09/09 Serie DM 17.30 Pal. Marconi Modena Villa d'Oro D/M Inghilterra U23
2-3
14/09 Serie CM 21.00 Vignola Vignola Welcome Bo
4-1
14/09 Serie CM 21.00 Corlo Corlo Carnaby
2-2
28/09 Serie CM 21.00 Modena Torrazzo Scandiano
3-2

1° MEMORIAL GIULIANO VACCARI - PROGRAMMA FEMMINILE
13/09 Gir. A 20.00 San Felice Amendola Volley Modena
1-2
13/09 Gir. A 21.00 San Felice Volley Modena San Felice
2-1
13/09 Gir. A 22.00 San Felice San Felice Amendola
2-1
16/09 Gir. B 20.00 San Felice Mondial Carpi Mirandola
0-2
16/09 Gir. B 21.00 San Felice Maranello Mondial Carpi
1-2
16/09 Gir. B 22.00 San Felice Mirandola Maranello
2-1
28/09 SemiF 20.30 San Felice Volley Modena Mondial Carpi
2-0
28/09 SemiF 22.00 San Felice Mirandola San Felice
2-1
29/09 Finale 20.30 San Felice Volley Modena MIRANDOLA
1-2

1° MEMORIAL GIULIANO VACCARI - PROGRAMMA MASCHILE
27/09 SemiF 20.30 San Felice Corlo Castelfranco
2-0
27/09 SemiF 22.00 San Felice San Felice Cavezzo
0-2
29/09 Fin 3/4 21.30 San Felice Castelfranco San Felice
0-2
29/09 Fin 1/2 22.30 San Felice CORLO Cavezzo
2-0